Sport

Tutto pronto per la grande serata di boxe targata "Rodio"

E’ tutto pronto per la manifestazione di pugilato che sabato sera (30 luglio) segnerà l’esordio fra i professionisti del pluridecorato Luca Capuano (pesi supermedi)

Luca Capuano e Alexandru Petrica

BRINDISI – E’ tutto pronto per la manifestazione di pugilato che sabato sera (30 luglio) segnerà l’esordio fra i professionisti del pluridecorato Luca Capuano (pesi supermedi). L’atleta brindisino incrocerà i guantoni con il rumeno Alexandru Petrica sul ring che verrà allestito ai piedi della scalinata Virgilio, lungo viale Regina Margherita, dove alle ore 21 avrà inizio la consueta kermesse estiva  organizzata dalla società fra le cui file milita Capuano, la Pugilistica Rodio. Prima del match clou, altri nove boxer della Rodio affronteranno altrettanti avversari provenienti da varie regioni.

La conferenza di presenrazione della manifestazione organizzata dalla Pugilistica Rodio-2

I dettagli della manifestazione sono stati presentati nel corso di una conferenza stampa svoltasi stamani presso palazzo Nervegna, alla Luca Capiano durante le operazioni di pesi-2quale hanno preso parte l’assessore allo sport del Comune di Brindisi, Maria Greco, il pugile professionista Antonio De Vitis in rappresentanza della Rodio, il commissario di gara, Nicola Causi, Capuano, Petrica e il tecnico del rumeno, Costanti n Vasiliu. La Greco ha rimarcato la grande valenza educativa del pugilato, che allena i giovani a sostenere importanti sacrifici.

L’assessore ha assicurato il sostegno dell’amministrazione comunale a tutti gli sport brindisini, senza mettere nessuno da parte. De Vitis ha posto l’accento sulle difficoltà incontrate nell’organizzare la manifestazione, alla luce delle ristrettezze economiche con cui il sodalizio ha dovuto fare i conti.  Poi ha preso la parola quello che sarà il grande protagonista della serata, Luca Capuano, che fra i dilettanti ha vinto più volte il Guanto D'oro, si è laureato campione d'Italia, ha preso parte ai giochi del Mediterraneo e a varie competizioni internazionali, affermandosi come il più fulgido talento sfornato dal pugilato brindisino nell'ultimo decennio. 

“Sarà un emozione in più – dichiara Capuano – avere Antonio De Vitis fra il pubblico. Darò il massimo per coronare con un successo il mio primo incontro fra i professionisti. Cercherò di dar vita a un match spettacolare”. A margine della conferenza si sono svolte le operazioni di peso, in presenza anche degli altri boxer della Rodio che infiammeranno la scalinata Virgilio. Di certo, come successo in occasione delle precedenti manifestazioni estive organizzate dalla Rodio, i brindisini raggiungeranno in gran numero il lungomare per godersi una serata all’insegna della nobile arte. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutto pronto per la grande serata di boxe targata "Rodio"

BrindisiReport è in caricamento