menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tutto pronto per la serata di boxe alla palestra della Da Vinci

Si sono svolte nel pomeriggio di ieri (15 giugno) le operazioni di peso dei due pugili professionisti che stasera (16 giugno) si affronteranno sul ring allestito presso la palestra della scuola media Da Vinci

BRINDISI – Si sono svolte nel pomeriggio di ieri (15 giugno) le operazioni di peso dei due pugili professionisti che stasera (16 giugno) si affronteranno sul ring allestito presso la palestra della scuola media Da Vinci, nell’ambito di una serata di boxe organizzata dall’Asd Olivieri diretta dal tecnico Olivier Cannalire.

Il brindisino Tony Sponziello affronterà il piemontese Marco Del Mestro, nella categoria dei pesi leggeri. Si tratta del match clou di una manifestazione nel corso della quale si svolgeranno 12 incontri dilettantistici, ai quali prenderanno parte altre tre atleti dell’Asd Olivier. Si tratta di Cosimo Ostuni, che punta ai campionati italiani in programma a ottobre;  Andrea Cavallo, che ha iniziato a sttembre scorso, nella categoria yout, ottenendo grandi risultati;  Gerardi Raffaele, schoolboy,  imbattuto negli ultimi due mesi. Altri boxer dell'Asd Olivier che stasera non saliranno sul ring saranno in scena il prossimo 7 luglio, in occasione di una manifestazione organizzata dalla BoxeIaia presso Lido Palm Beach, 

“Se non fosse stato per il supporto degli sponsor – afferma Olivier Cannalire – non avremmo potuto organizzare questo evento. Un grazie dunque a tutti i privati che ci hanno aiutato in questi giorni. E' grazie a loro se i nostri ragazzi possono affrontare dei match di fondamentale importanze nel loro percorso di crescita nel mondo della nobile arte".

Fra i taletnti più fulgidi dell'Asd Olivier c'è Ismaele Dovizioso, già medaglia di brozo schoolboys ai campionati europe di Zagabria, che il prossimo 19 giugno partirà in ritiro con la nazionale, in vista del dual match contro la Francia in programma il giugno a  Nancy. Ancora una soddisfazione, dunque, per il pugile brindisino, reduce dal dual match contro la Polonia, sempre con la canotta azzurra .L'obiettivo adesso è quello di partecipare ai campionati europei in programma il prossimo settembrre.

La speranza è che anche lo stesso Sponziello quanto prima rieca a cogliere i frutti dei grandi sacrifici che profonde quotidianamente nella palesta dell'Asd Olivier, al rione La Rosa. Manifestazioni come quella odierna servono proprio a preparare questi pugili in vista dei grandi appuntamenti nazionali. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid in Puglia: calano ancora i ricoveri, ma i numeri restano alti

  • Cronaca

    Auto rubate tornano in circolazione come cloni: due arresti

  • Politica

    Il Tar dà ragione a Maiorano, eletto sindaco per due voti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento