rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Sport San Pancrazio Salentino

Un calcio al razzismo con il primo torneo "Fair Play": tutti invitati

In contemporanea al torneo si svolgeranno laboratori di Spray Art, Surf/skate, sartoria e cucina etnica

SAN PANCRAZIO SALENTINO - Arci Brindisi e cooperativa Rinascita, con il patrocinio dei comuni di San Pancrazio Salentino, di Mesagne e di Avetrana, presentano “Fair play”, il primo appuntamento del Torneo antirazzista.

La prima edizione del torneo di calcio a 5 si terrà domenica 30 dicembre 2018 a partire dalle 9.30 presso il Forum Eventi di San Pancrazio Salentino. In contemporanea al torneo, per i bambini e ragazzi presenti, il Salento Fun Park (Circolo Arci di Mesagne) organizzerà un laboratorio artistico gratuito di Spray Art e Surf/skate.

All’interno della manifestazione gli operatori e i beneficiari dei progetti Sprar (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati) di San Pancrazio Salentino e di Mesagne allestiranno due stand, dedicati uno al laboratorio di sartoria e uno alla cucina etnica. Sarà invece compito della White Christmas Band animare la giornata a suoni di Brani classici e Rock.

Questo momento di sport e di incontro vuole essere un’occasione per ribadire la necessità di costruire una società senza razzismo. Lo spirito del torneo non prevede la presenza di un arbitro per promuovere una responsabilità individuale e collettiva che parta anche da un semplice e genuino momento come una partita di pallone. Non saranno i risultati sul campo a decretare una squadra campione, perché tutti – organizzatori, giocatori, spettatori – saranno i vincitori della giornata!

Riteniamo fondamentale creare situazioni di gioco e sport per tutta la comunità, dimostrare  che lo stare insieme, conoscersi e confrontarsi può e deve essere l’unica arma contro la paura e la diffidenza. Lo Sport e i momenti di festa possono aiutare a uscire da questo clima di intolleranza e odio che la nostra società sta vivendo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un calcio al razzismo con il primo torneo "Fair Play": tutti invitati

BrindisiReport è in caricamento