menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il campo di calcio del Villaggio San Pietro 2

Il campo di calcio del Villaggio San Pietro 2

Un campo di calcio in attesa di cure radicali

BRINDISI – Lo scorso novembre vi realizzarono una tendopoli. Ma alla prima pioggia di una certa consistenza, il terreno si trasformò in un acquitrino e le tende vennero smontate. Nulla è stato fatto, da allora, per mettere in sesto il campo di calcio del villaggio San Pietro 2.

BRINDISI - Lo scorso novembre vi realizzarono una tendopoli. Ma alla prima pioggia di una certa consistenza, il terreno si trasformò in un acquitrino e le tende vennero smontate. Nulla è stato fatto, da allora, per mettere in sesto il campo di calcio del villaggio San Pietro 2. Definire campo di calcio quella distesa in terra battuta costellata di buche e sconnessioni, pronte a trasformarsi in pantani, forse è persino una forzatura.

A vedere le porte sprovviste di reti, i ciuffi di erbacce che spuntano ovunque e lo stato di incuria che regna intorno all'impianto, viene da mettersi le mani nei capelli. La struttura, ormai da anni, è in balia del degrado e dell'abbandono. Di partite a pallone (ad eccezione di qualche partitella improvvisata dai ragazzini del quartiere) non se ne vede neanche l'ombra. Tant'è che lo scorso anno, in vista dello sgombero del dormitorio per immigrati di via Provinciale San Vito, si decise di piazzare lì le tende che avrebbero dovuto ospitare gli extracomunitari.

I residenti sapevano bene che si trattava di una scelta insensata. E infatti, il 15 novembre del 2012, bastò una mattinata di pioggia battente per far naufragare la tendopoli. All'attuale amministrazione comunale non si possono certo imputare gli errori commessi in sede di progettazione del campo. Su di essa ricade però l'obbligo di ristrutturare e restituire alla cittadinanza un'essenziale valvola di sfogo per le numerose società calcistiche brindisine costrette a sgomitare sui pochi terreni comunali fruibili.

Sarebbe opportuno stringere i tempi, quindi, per l'avvio dei lavori di rifacimento del terreno di gioco appaltati, la scorsa estate, alla società Agrigarden di Latina.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento