rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Sport

Un lunedì di riposo per il Football Brindisi

BRINDISI - Oggi riposo. Riprende domani l’allenamento del Football Brindisi che domenica sarà impegnato ad Aversa. L’allenatore Carlo Florimbj ha concesso a tutti una giornata di meritato riposo nonostante mercoledì ci sia la gara di Coppa Italia contro la Nocerina. Si gioca al Fanuzzi. La società biancazzurra da questo pomeriggio inizia la prevendita dei biglietti: 20 euro il costo del posto in tribuna vip, 15 euro tribuna centrale, 10 euro la laterale, 7 euro la gradinata, 5 euro la curva sud, 10 euro la tribuna ospiti.

BRINDISI - Oggi riposo. Riprende domani l'allenamento del Football Brindisi che domenica sarà impegnato ad Aversa. L'allenatore Carlo Florimbj ha concesso a tutti una giornata di meritato riposo nonostante mercoledì ci sia la gara di Coppa Italia contro la Nocerina. Si gioca al Fanuzzi. La società biancazzurra da questo pomeriggio inizia la prevendita dei biglietti: 20 euro il costo del posto in tribuna vip, 15 euro tribuna centrale, 10 euro la laterale, 7 euro la gradinata, 5 euro la curva sud, 10 euro la tribuna ospiti.

Contro la Nocerina Florimbj quasi certamente utilizzerà coloro che sinora non hanno avuto modo di giocare. La Coppa Italia importa relativamente. Bisogna concentrarsi sul campionato, iniziato davvero bene, contro ogni aspettativa, e ovviamente il tecnico e tutto il suo entourage vogliono continuare la striscia positiva. La prima posizione in classifica dopo due partite è allettante. Mantenerla, magari liberandosi degli avversari, lo è ancora di più. E quindi nessuna distrazione per i giocatori impegnati in campionato.

La rosa di cui dispone Florimbj è molto ampia. Ci sono oltre quaranta giocotari che si stanno allenando. Molti sono giovani promettenti che presto, però, troveranno collocazione in altre squadre. Contro la Nocerina dovrebbero trovare posto gli ultimi arrivati: Vicentin, Manoni e Di Matteo. Potrebbe anche esserci Lispi, il difensore centrale proveniente dal Chievo, che ha giocato le ultime stagioni in Prima divisione nel Foligno. Florimbj l'ha utilizzato per pochi minuti (esattamente gli ultimi otto tra tempo regolamentare e recupero) nella gara contro l'Avellino.

Chi invece ha giocato contro l'Avellino continuerà la preparazione per la gara di domenica che si gioca ad Aversa. Al momento nessuno ha marcato visita dal medico sociale Dino Furioso. Tranne piccoli acciacchi dovuti ai colpi ricevuti dai giocatori dell'Avellino, nessuno ha problemi fisici rilevanti. Particolarmente preso di mira nel match con gli irpini è stato Piro, bersagliato dal terzino Nocerino che è stato anche ammonito per uno di questi interventi off limits. Ma un po' tutti hanno ricevuto una buona dose di contatti duri. I giocatori del Brindisi nel primo tempo sembravano delle schegge impazzite, velocissimi e sguscianti. E nel tentativo di arginarli gli avversari erano costretti ad un gioco duro. Anzi a volte molto duro. I biancazzurri hanno incassato senza battere ciglia. Non una reazione. E questo è sicuramente segno di maturità di questa squadra che non si lascia travolgere nella bagarre.

Eccellente è stata anche la gestione della partita da parte di Carlo Florimbj. Il tecnico, quando nel secondo tempo la squadra avversaria ha alzato il baricentro per spostarsi in avanti, e le incursioni sulla fascia protetta dal terzino Fruci erano notevoli, ha tolto Alessandrì (ottima la sua gara) inserendo Matarazzo. Con questa sostituzione ha eretto una barriera su quella fascia mandando all'aria l'iniziativa dell'Avellino che ha dovuto dirottare verso il centro. Ma anche lì non ha potuto sfondare. Taurino non ha lasciato spazio a nessuno, supportato da La Rosa pronto a spazzare via.

Insomma, una gara perfetta anche sul piano della gestione da parte di Florimbj.

Da domani, però, bisogna pensare all'Aversa. Terza gara di campionato, terza storia diversa che però va interpretata con il copione al quale questo Brindisi ha abituato i tifosi: concentrazione e attenzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un lunedì di riposo per il Football Brindisi

BrindisiReport è in caricamento