Sport

Una lotteria in memoria di Ventruto. In palio le maglie di campioni dello sport

Le scarpe e la racchetta di Flavia Pennetta, la maglia della Juventus autografata da Arturo Vidal e quella dell'Inter autografata da Javier Zanetti, oltre alla divisa della nazionale di Andrea Pirlo autografata dal Ct Antonio Conte sono fra i premi di una lotteria benefica organizzata dall'Asd Robur Brindisi per raccogliere fondi a sostegno dell'Irccs-Istituto nazionale tumori

BRINDISI – Le scarpe e la racchetta di Flavia Pennetta, la maglia della Juventus autografata da Arturo Vidal e quella dell’Inter autografata da Javier Zanetti, oltre alla divisa della nazionale di Andrea Pirlo  autografata dal Ct Antonio Conte sono fra i premi di una lotteria benefica organizzata dall’Asd Robur Brindisi per raccogliere fondi a sostegno dell’Irccs-Istituto nazionale tumore, nell’ambito dell’iniziativa “Il Sorriso di Fabiano”. Il riferimento è a Fabiano Ventruto, indimenticato giocatore di basket spentosi nel dicembre del 2013, a soli 31 anni, dopo una lotta con un male incurabile.

I biglietti, al costo di un euro, possono essere acquistati presso una serie di attività commerciali convenzionate, riportate in coda all’articolo. L’estrazione ufficiale si terrà l’ 8 luglio, alle ore 19, nell’anfiteatro del parco Maniglio, al rione Bozzano, in occasione del torneo Under 13 “ Porta del Salento” e della consueta partita celebrativa tra tutti gli amici di Fabiano, che si sfideranno sul campo per ricordare il suo sorriso.Fabiano Ventruto (1)-2

Fra i premi della lotteria vi sono: le divise ufficiali delle maggiori squadre dell’Enel basket Brindisi e della Ssd Calcio Città di Brindisi; la racchetta e le scarpe autografate dalla campionessa brindisina di tennis Flavia Pennetta;  la maglia personalizzata e firmata da Arturo Vidal, fuoriclasse della Juventus; la maglia celebrativa del centenario in edizione limitata dell’Inter, autografata dallo storico capitano Javier Zanetti; la divisa ufficiale della nazionale italiana di calcio di Andrea Pirlo, autografata dal commissario tecnico  Antonio Conte; la divisa ufficiale dell’arbitro brindisino Marco Di Bello (nella foto a destra, Fabiano Ventruto).

E poi, le canotte di diverse squadre della serie A di basket: quella dell’Olimpia Milano, donata e firmata da Niccolò Melli; la Pallacanestro Varese; Vanoli Cremona; la Tezenis Verona del brindisino Marco Giuri. Inoltre ci saranno tanti altri premi, fra cui la felpa ed il cappellino dalla Fondazione “Sic 58” Marco Simoncelli ed il libro di ricette di Luca Montersino “La mia dolce vita”.

“Scopo di questa iniziativa – si legge in un comunicato della Robur - è proprio quello di contribuire, seppur in minima parte, alla ricerca per la lotta IMG_2217-2contro il cancro, con la speranza di poter portare un sorriso a chi combatte ogni giorno contro questa malattia”.

Tutto il ricavato andrà devoluto a favore dell’Irccs - “Istituto Nazionale dei Tumori” (Int). L’istituto sin dalla sua istituzione, risalente al 1928, svolge, in coerenza con la programmazione nazionale e regionale, l’attività di assistenza sanitaria e di ricerca biomedica e sanitaria, di tipo clinico e traslazionale, confermandosi, in questo, come centro di riferimento nazionale (nella foto a sinistra, le scarpe e la racchetta di Flavia Pennetta). 

“Al momento – si legge ancora nel comunicato - altri personaggi famosi stanno  aderendo alla manifestazione inviando il loro dono per rendere ancora più prestigiosa la lotteria oltre al fatto che da diverse parti d’Italia, moltissime persone che non hanno avuto la fortuna di conoscere personalmente Fabiano cercano in ogni modo di far pervenire il loro contributo”.IMG_2216-3

Il presidente della Asd Robur, Francesco Sperto si dice orgoglioso dell’organizzazione dell’iniziativa benefica- “Non posso che essere felice oltre che commosso – afferma Sperto - di essere promotore di una manifestazione in onore di un ragazzo come Fabiano Ventruto”. 

“Spero - prosegue Sperto - che in tanti aderiscano a questa iniziativa che ha uno scopo benefico in memoria di un ragazzo meraviglioso che merita di essere ricordato in ogni momento. Infatti, attraverso il  Centro Minibasket, abbiamo come principale obiettivo non solo quello di avvicinare i bambini a questo sport, ma anche di insegnare valori come la lealtà, la correttezza e la gioia di vivere che erano tipici di una persona come il nostro Fabiano. Voglio ringraziare in primis la famiglia Ventruto che ci ha affiancato in questo progetto e tutti coloro che hanno dato e daranno un piccolo contributo.”

I PUNTI VENDITA DEI BIGLIETTI:

1) Effecì di C. Ventruto - Via Legnago n. 40 (Rione Santa Chiara)
2) La locanda ti li spilusi -C.da Restinco
3) Bar/pasticceria "La nuova Capannina di Nicola Ravone" - Via A. Bafile (Rione Casale)
4) "Anta Sport"- Corso Roma n. 122
5) Buffetti - Via De' Carpentieri (Valeria Degliangeli)
6) Bar Blu Moon - V.le Aldo Moro (Francesco Tricarico)
7) Bar/Pasticceria "Il Corallo"- Via Palmiro Togliatti (Santa Chiara - Luigi Aprile)
8) Centro di fisioterapia Sanatrix S.r.l. - Via Germania (Bozzano - Orlando Cucci)
9) Bar Butterfly - Viale Porta Pia (Rione Santa Chiara)
10) Bloom - Via Cavour 
11)Centro di riabilitazione LTR - Via Islanda 99 (rione Bozzano)
12) Sottosopra Piscina Bozzano Brindisi (piscina Rione Bozzano) 
13) Fisiomed - Centro di fisioterapia e riabilitazione (Via Legnago 30- rione Santa Chiara)
14) Vezzi (Via Conserva)
15) De Gustibus (Via Pozzo Traiano)
16) Palestra New Phisiodinamic (Via Bozzano - Brindisi)
   17) No Glutine - via Sant’Angelo
   18) La Fiorieria di Ronzino Costantini
   19) ASD MENS SANA Mesagne

?
   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una lotteria in memoria di Ventruto. In palio le maglie di campioni dello sport

BrindisiReport è in caricamento