menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cedas: vittoria di goleada per gli Allievi, rocambolesco ko per la prima squadra

Ancora un successo per la formazione Allievi della Cedas Avio Brindisi che supera con un rotondo cinque a zero i pari età della Futura Monteroni

Ancora un successo per la formazione Allievi della Cedas Avio Brindisi che supera con un rotondo cinque a zero i pari età della Futura Monteroni. Rocambolesca sconfitta invece per la prima squadra Cedas che dopo essere andata in vantaggio per due a zero perde per cinque a tre. Turno di riposo invece per la formazione Giovanissimi Cedas che tornerà in campo domenica mattina tra le mura amiche contro il Monteroni.   

Seconda Categoria

ATL. PEZZE – CEDAS 5 – 3 

Pezze: Di Leo, Salerno B., Vinci (Salerno V.), Ancora, Fanizza G., Famizza F., Cardone, Musa (Olive), Pertosa (Cecere), Amati (Patronelli), Spinosa (Donnaloia). A disp.: Marchese, Memolla. All.: Cardone

Cedas: De Carlo, Quaranta, Cataldi (Manisco), Lopez, Ligorio, Mangione, Zanzariello (Membola), Volgo (Maggio), Stefano, Suti, Pagliara. A disp.: Rizzello, Palma, Mevoli, Montinaro. All.: Marangio

Marcatori: 28’ Stefano, 40’ Lopez, 41’, 49’ e 68’ Spinosa, 54’ Ancona, 65’ Vinci (aut), 74’ Pertosa

Sconfitta amara per la prima squadra della Cedas Avio Brindisi sul campo del Pezze dopo un buon primo tempo che vedeva la formazione ospite avanti per due reti a zero senza però riuscire a chiudere i conti e subisce nella ripresa la rimonta locale. Avvio di gara favorevole alla Cedas che si rende subito pericolosa con Stefano che prova un insidioso diagonale che termina sul fondo. Insiste Stefano dal limite che trova la deviazione dell’estremo difensore avversario. Ci prova anche Suti che trova pronto alla parata Di Leo. Al 28’ si sblocca il risultato con il numero nove ospite che approfitta di una corta respinta del portiere avversario e con un pallonetto porta la Cedas in vantaggio. Al 40’ raddoppio di Lopez che deposita in rete la sfera su perfetto assist di Mangione. Un minuto più tardi accorcia le distanze il Pezze con Spinosa che in mischia trova una importantissima rete per la formazione di casa.

La ripresa si apre con il pareggio locale sempre con l’inserimento del numero undici pronto a trovare il gol del due a due su pallonetto. A ribaltare il risultato è Ancora tra le proteste dei calciatori ospiti per la posizione irregolare di alcuni giocatori locali. La Cedas non si arrende e trova il pareggio con un’autorete di Vinci che deposita nella propria porta un tiro-cross di Lopez. Passano solo tre minuti ed il Pezze ritrova il vantaggio ancora con Spinosa che realizza la tripletta personale. A chiudere i conti Pertosa con uno tiro che De Carlo non trattiene.

ALLIEVI

CEDAS – MONTERONI 5 – 0  

Cedas: Cocozza (Panarese), Manisco, Venera (Cagnazzo), Giudice (Soumahoro), Lepera, Perrino (Valenti), Verardi, Martines (Simeone), Zito, Corvetto (Sanna), Arigliano (Piscopiello). All.: Piscopiello

Monteroni: Spedicato, Lorenzo, Pezzuto (Ottombrini), Ghazi, Attanasio, Thiobane, Madaro, Raganata, Durante, Lauretti, Piri. All.: Guido

Marcatore: 13’pt, 17’pt, 20’pt e 9’st Corvetto, 34’st Manisco

Netto successo della formazione Allievi della Cedas Avio Brindisi che dopo qualche rischio nei primissimi minuti dell’incontro chiude i conti già nella prima frazione di gioco contro la Futura Monteroni. Prima occasione per i padroni di casa al secondo minuto con un colpo di testa di Zito deviato dall’estremo difensore avversario. Un minuto dopo doppio tentativo del Monteroni prima con Lorenzo che taglia bene in area ma trova la pronta respinta di Cocozza. Poco dopo è Lauretti a calciare sottomisura trovando ancora pronto l’estremo difensore brindisino. Al 13’ si sblocca il risultato su schema da calcio d’angolo con uno scambio corto che porta Corvetto ad accentrarsi e trovare l’angolino basso. Passano quattro minuti e la Cedas raddoppia sempre con Corvetto che su punizione beffa Spedicato. Al 20’ arriva anche la terza marcatura brindisina ancora con Corvetto che su pressing alto recupera la sfera, supera il numero uno ospite e deposita la sfera in rete. Al 32’ è Zito a sfiorare la rete con la traversa che gli nega la gioia del gol. Prima dello scadere ci prova anche Perrino con la sfera che termina di poco sul fondo.

Video: la sintesi del match

Nella ripresa è ancora la Cedas ad andare in rete sempre con Corvetto che con un tiro cross che porta la quarta marcatura personale. I padroni di casa gestiscono senza problemi il risultato e prima dello scadere trovano anche la quinta rete con Manisco che entra in area dalla destra e mette anche la sua firma all’incontro. Cerca gloria anche Piscopiello dalla lunga distanza ma è bravo Spedicato a recuperare la posizione e deviare la sfera sul palo. Al 41’ è Verardi a cercare il gol con un colpo di testa sul secondo palo mandando la sfera sull’esterno della rete. Il risultato non cambia e la Cedas conquista altri tre punti importanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento