Martedì, 26 Ottobre 2021
Sport

Us Open: Flavia agli ottavi. "Tennis non buonissimo, ma ho lottato fino alla fine"

Lotta fino alla fine e approda agli ottavi di finale degli Us Open. Flavia Pennetta ha sconfitto la ceca Petra Cetkovska ( numero 149 del ranking) con il risultato di 1-6/ 6-1/ 6-4 dopo 1 ora e 41 minuti di gioco. “Non c’è stata una svolta – ha detto la tennista brindisina -, ma un lottare. Un tennis non buonissimo, ma ho lottato fino alla fine"

BRINDISI - Lotta fino alla fine e approda agli ottavi di finale degli Us Open. Flavia Pennetta ha sconfitto la ceca Petra Cetkovska ( numero 149 del ranking) con il risultato di 1-6/ 6-1/ 6-4 dopo 1 ora e 41 minuti di gioco.

Primo set – sconfitta netta della tennista brindisina quasi inesistente in campo. Ciò, dal momento che ha strappato il servizio sull’1-2, prima di mollare la presa e cedere all’avversaria la prima frazione per 6-1.

Secondo set -  Come solo lei sa fare, Flavia nella seconda partita ha messo in gioco la rimonta. Partita ugualmente male, dopo aver perso il primo gioco, ha, poi, inanellato una serie di colpi vincenti,  portandosi così a casa sei game consecutivi e chiudendo la seconda frazione per 6 a 1. 
Terzo set (decisivo) - Flavia ha provato l’allungo sul 3-1, prima di essere raggiunta dall’avversaria. La tennista brindisina ha strappato, sucecssivamente,  il servizio, tenendo a 30 la battuta e portandosi avanti per 5-3. La ceca, d’altra parte, ha ridotto il distacco ad un solo game, ma Flavia, determinata più che mai, ha chiuso la sfida per 6-4.

Una partita non facile, la Pennetta non ha mai mollato la presa e, alla fine, è riuscita a spuntarla. Nel tennis, del resto, non è mai detta l’ultima parola. 
“Non c’è stata una svolta – ha detto la tennista brindisina -, ma un lottare. Un tennis non buonissimo, ma ho lottato fino alla fine.”. 
Poi, le parole sono state per Fognini che, dal canto suo, ha vinto contro Rafael Nadal, conquistando per la prima volta gli ottavi del torneo di Flushing Meadows. 

“L’ho vista fino alla fine la partita di Fabio – prosegue Flavia -, non sarei andata a dormire comunque. Non ha cambiato il mio ritmo di vita, non sono una che va a dormire presto la sera. Penso che nessuno avrebbe spento la tv una volta cominciato il quinto set.”

Adesso, al prossimo turno, la Pennetta dovrà vedersela con l’australiana Samantha Stosur, numero 22 della classifica mondiale. “Non cambia molto il fatto che ho sempre battuto la Stosur – conclude - . Devi entrare in campo ogni volta come se fosse una nuova partita. Se per lei è una buona giornata, può battere chiunque. Ci conosciamo bene, ormai siamo le veterane del tour.”


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Us Open: Flavia agli ottavi. "Tennis non buonissimo, ma ho lottato fino alla fine"

BrindisiReport è in caricamento