Giovedì, 13 Maggio 2021
Sport

Grande successo per il terzo “Memorial Pietro Fieschi”

Giovedì 2 Giugno 2016 si è svolta a Villa Castelli la terza edizione del "Memorial Pietro Fieschi", quadrangolare di calcio organizzato dall'Asd Villa Castelli Calcio

VILLA CASTELLI - Giovedì 2 Giugno 2016 si è svolta a Villa Castelli la terza edizione del “Memorial Pietro Fieschi”, quadrangolare di calcio organizzato dall'Asd Villa Castelli Calcio e patrocinata dall’assessorato allo sport.

Questa manifestazione dà voce alla volontà dei cittadini di celebrare un uomo rimasto il simbolo della passione sportiva a Villa Castelli, come dimostra il fatto che ancora oggi quando nel paese si parla di calcio l’accostamento alla figura di Pietro Fieschi è spontaneo e necessario. Pietro è stato per molti anni collaboratore assiduo delle squadre di calcio di Villa Castelli; sempre presente durante gli allenamenti, egli si occupava della manutenzione del campo, delle divise per il gioco, dei piccoli infortuni dei calciatori. Era un uomo buono e disponibile, un simpatico “tuttofare”. Pietro è venuto a mancare nell’estate del 2013, lasciando un vuoto difficilmente colmabile nell’ambiente sportivo del paese; questo è il terzo memorial organizzato per lui, con l’augurio di mantenerne vivo il ricordo.

Quattro le squadre scese in campo giovedì per rendergli omaggio: la squadra dell’asd Villa Castelli Calcio, formata dai dirigenti della stessa e dai genitori degli allievi; le Vecchie Glorie, squadra costituita da ex giocatori del Villa Castelli e capitanata dallo storico Mister del Villa Castelli Calcio, Antonio De Leonardis , collaboratore e amico di Pietro Fieschi; la squadra del Comune di Villa Castelli, composta da una rappresentanza dei dipendenti comunali e dei loro parenti; la squadra della famiglia Fieschi, capitanata dal fratello di Pietro, Leonardo Fieschi.

Per inaugurare la manifestazione e prima di dare via al gioco, le quattro squadre hanno fatto il loro ingresso in campo accompagnate dai ragazzi dell’asd, che con dei palloncini rossi hanno formato due cuori di fronte ai giocatori. In seguito a questa cerimonia di apertura, una bambina, allieva dell’a.s.d., ha omaggiato Addolorata, la moglie di Pietro, con un mazzo di fiori. Grande la partecipazione del paese a questa giornata di sport e grande il tifo sugli spalti. Tutti uniti per ricordare Pietro nella maniera che lui avrebbe amato di più: sul campo di pallone. Durante il quadrangolare le squadre si sono affrontate con professionalità e rispetto .

Nell’arco della giornata si è condotta una raccolta fondi per Udzungwa Heroes, progetto ideato dalla onlus Tulime e sposato dalla scuola calcio di Villa Castelli. Questa iniziativa si inserisce in un progetto più ampio, avviato da un paio di mesi con l’obiettivo di migliorare lo sviluppo sociale del quartiere Kilolo, in Tanzania, attraverso il calcio, sensibilizzando la comunità ai temi della salute, dei diritti umani e della conservazione dell’ambiente. L’appuntamento è al prossimo anno

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande successo per il terzo “Memorial Pietro Fieschi”

BrindisiReport è in caricamento