Lunedì, 18 Ottobre 2021
Sport

Vittoria al cardiopalma contro Salerno: primo successo dell'Intrepida in A2

L’intrepida Guarnieri tpur operator Brindisi conquista al PalaPentassuglia la sua prima vittoria nel campionato di A2, superando la Carpedil Salerno (56-55), dopo aver rimediato tre sconfitte nelle prime tre giornate. I due punti punti sono giunti al termine di una partita vietata ai deboli di cuore.

BRINDISI – L’intrepida Guarnieri tpur operator Brindisi conquista al PalaPentassuglia la sua prima vittoria nel campionato di A2, superando la Carpedil Salerno (56-55), dopo aver rimediato tre sconfitte nelle prime tre giornate. I due punti punti sono giunti al termine di una partita vietata ai deboli di cuore. 

Nel primo tempo, le ragazze di coach Ermito volano sul più dieci (14-4) con una finalmente incisiva Lorena Toscano (dodici punti alla pausa lunga). Salerno nel secondo periodo trova un certo equlibrio in fase offensiva mentre in difesa le palle perse dalle brindisine aiutano la campane a ritornare sotto la doppia cifra di svantaggio. Ci pensa la tripla di capitan Valetina Siccardi a ristabilire le distanze 25-15, è Francesca Russo per Salerno a tenere in vita le proprie compagne in un quarto che vola via a suon di triple. Si va alla pausa lunga sul 34-24 Brindisi. 

Le due triple di Luigia Boccadamo e Federica Falcone sembrano di buon viatico per proseguo del match (40-24), ma il terzo periodo è da incubo per le Brindisine. Francesca Romana Russo (venti punti a referto) e Lucrezia Costa (tredici a referto) aprono e chiudono un parziale terrificante 15-0 facendo tornare le campane sul 40-39 a due minuti e venti secondi dalla sirena. La pressione difensiva di Salerno e l’annebbiamento brindisino in attacco permettono alle viaggianti di impattare sul 41-41. A dare ossigeno alle intrepide quattro punti dell’accoppiata Siccardi-Boccadamo. Giorgia Assentato e la capitana campana Dentamaro piazzano poi un mini allungo esterno 46-49. La tripla di Falcone dopo i due punti di Siccardi per il 51-49 Brindisi a tre minuti dalla sirena finale i liberi di Sara Lauria ed un piazzato di Boccadamo per il 55-49, non è finita perché Luisa Rauti piazza la bomba del 55-52. 

Finale vietato ai deboli di cuore: Lorena Toscano fa 1/2 ai liberi sul punteggio di 56-55 a sei secondi dalla fine le brindisine rischiano grosso permettendo a Salerno di penetrare e scoccare il tiro che il canestro decide di sputare fuori decretando la vittoria della Guarnieri Tour Operator Brindisi. 

Guarinieri Tour Operator Brindisi - Carpedil Salerno 56-55 (16-6, 34-24; 41-41)

Guarnieri Tour Operator: Toscanoo 14, Falcone 6, Niccoli, Mariutti n.e., Boccadamo 13, Perez 3, Lauria 4, Saracino n.e., Miccoli 4, Siccardi 12, Tolardo, 

Carpedil Salerno: Assentato 2, Rauti 9, Di Donato 3, Costabile n.e., Dentamaro 2, Pastenana n.e., Diuof 4, Fabbricini n.e., Costa 13, Patera 2, Russo 20, De Mitri, 

Note: Tiri da due Br 15/32 Sa 16/37; da tre Br 6/23 Sa 6/14: Liberi Br 7/10 Sa 6/19: Palle Perse Br 22 Sal 28;  Rimb Br 36 Sa37

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vittoria al cardiopalma contro Salerno: primo successo dell'Intrepida in A2

BrindisiReport è in caricamento