rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Sport

Vittoria di un soffio, ma è un'Enel Basket che combatte

BRINDISI - Questa volta il ferro è amico del’Enel: il tiro ad essere respinto è quello di Ray ed Il pubblico di Brindisi allo scadere dell’ultimo quarto può esultare per una vittoria fondamentale ai danni del Montegranaro. Con il risultato di 77 a 75 i brindisini portano a casa due punti per la risalita in classifica. La cronaca della partita vede le due squadre sempre in equilibrio. Il primo quarto comincia con Ford e Maresca (due fra i protagonisti di questa partita ) che segnano i primi punti per le proprie squadre. Difese attente e aggressive per le due compagini. Brindisi recupera palloni e lancia in contropiede le guardie con Diawarà che infiamma il pubblico con una schiacciata. Botta e risposta in attacco e per i marchigiani che hanno in Ivanov e Ford i terminali offensivi. Lang fa sentire il suo peso sotto canestro e Cavaliero e Cinciarini dettano i ritmi per Montegranaro. Finisce il quarto con il punteggio di 19 a 20.

BRINDISI - Questa volta il ferro è amico del'Enel: il tiro ad essere respinto è quello di Ray ed Il pubblico di Brindisi allo scadere dell'ultimo quarto può esultare per una vittoria fondamentale ai danni del Montegranaro. Con il risultato di 77 a 75 i brindisini portano a casa due punti per la risalita in classifica. La cronaca della partita vede le due squadre sempre in equilibrio. Il primo quarto comincia con Ford e Maresca (due fra i protagonisti di questa partita ) che segnano i primi punti per le proprie squadre. Difese attente e aggressive per le due compagini. Brindisi recupera palloni e lancia in contropiede le guardie con Diawarà che infiamma il pubblico con una schiacciata. Botta e risposta in attacco e per i marchigiani che hanno in Ivanov e Ford i terminali offensivi. Lang fa sentire il suo peso sotto canestro e Cavaliero e Cinciarini dettano i ritmi per Montegranaro. Finisce il quarto con il punteggio di 19 a 20.

Sulla falsa riga del primo anche il secondo quarto. Perdichizzi opta per il doppio play e mette in campo Giovacchini e Dixon. La difesa si fa più pressante e i brindisini spingono in contropiede. Maestranzi e compagni però riescono a tenere testa e ad andare avanti di quattro punti (19 a 23). Per Brindisi un ottimo Maresca recupera palloni e realizza canestra importanti. Nonostante verso la fine del quarto il gioco brindisino non sia più molto fluido, l'ala Tourè riesce a trovare buone soluzioni e Diawarà con un tiro in acrobazia allo scadere ferma il punteggio sul 37 a 38.

Il terzo quarto all'inizio è botta e risposta in fase offensiva. Brindisi coinvolge maggiormente Lang nel gioco creando maggiori difficoltà ai Marchigiani. Sono Maestranzi e Cinciarini che pressano le guardie e spingono in contropiede riprendendo le redini della partita e portando il punteggio al massimo vantaggio: 48 a 56 per i marchigiani e 3 minuti dalla fine del tempino. Ma Brindisi non ci sta ed aumenta la pressione e recupera palloni importanti lanciando Diawarà in contropiede. Dixon con due liberi riporta in vantaggio l'Enel ma i marchigiani non sprecano l'ultimo possesso e finisce il quarto 57 a 58.

L'ultimo quarto è un susseguirsi di emozioni con le squadre che non mollano mai. Il pubblico diventa il sesto uomo in campo ed i brindisini si caricano difendono forte e tengono i marchigiani sul filo del rasoio. Diawarà sale in cattedra e Maresca gli dà man forte. Per Montegranaro Il solito Ford riesce a realizzare con naturalezza canestri importanti aiutato dalle sue guardie Maestranzi, Cavallero e Cinciarini. Ultimi minuti di fuoco nel Palapentassuglia: Ray con otto punti di fila riporta i suoi sulla parità. La palla è dei brindisini che questa volta hanno in Dixon il canestro della vittoria. L'ultimo secondo lascia il pubblico con il fiato sospeso ma il canestro respinge il tentativo di tiro di Ray e finalmente Brindisi può tirare un sospiro di sollievo e urlare di gioia.

Il Fotoservizio è di Vito Massagli

-------------------------------------------------------------------------------------------------

Enel Brindisi - Fabi Shoes Montegranaro 77-75

Parziali 19/20 37/38 57/58

Enel Brindisi - Lang 19, Roberson 0, Vorzillo 0, Maresca 18, Infante 2, Gallea 0, Pugi 0, Dixon 13, Diawara 16, Giovacchini 2, Touré 16. All. Perdichizzi.

Fai Shoes Montegranaro - Ford 15, Jones 3, Nasini 0, Antonutti 5, Cavaliero 5, Maestranzi 12, Ray 14, Canavesi 0, Cinciarini 10, Ongenaet 0, Ivanov 11. All. Pillastrini.

Arbitri: Tolga Sahin - Dino Seghetti - Paolo Quacci

-----------------------------------------------------------------------------------------------

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vittoria di un soffio, ma è un'Enel Basket che combatte

BrindisiReport è in caricamento