rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Sport

Volley A/2 femminile, la Cedat 85 conferma la sponsorizzazione

SAN VITO DEI NORMANNI - Nel corso di una trasferta a Vicenza della Volley San Vito, nel corso del campionato 2009-2010, alcuni tifosi veneti chiesero a quelli sanvitesi che tipo di economia avesse la loro città per permettersi una squadra nel campionato di A/2 femminile. A Vicenza, per il prossimo campionato, purtroppo non sono riusciti a ripresentare la squadra (è una delle tre costrette a rinunciare), a San Vito il mistero della permanenza è svelato, ed è il main sponsor, oltre ai sacrifici di tutto lo staff societario presieduto da Luigi Sabatelli.

SAN VITO DEI NORMANNI - Nel corso di una trasferta a Vicenza della Volley San Vito, nel corso del campionato 2009-2010, alcuni tifosi veneti chiesero a quelli sanvitesi che tipo di economia avesse la loro città per permettersi una squadra nel campionato di A/2 femminile. A Vicenza, per il prossimo campionato, purtroppo non sono riusciti a ripresentare la squadra (è una delle tre costrette a rinunciare), a San Vito il mistero della permanenza è svelato, ed è il main sponsor, oltre ai sacrifici di tutto lo staff societario presieduto da Luigi Sabatelli.

"La Cedat 85, società leader nel campo della fornitura di contenuti provenienti dal parlato (resocontazione, sottotitolazione e trascrizione automatica) e main sponsor della Volley San Vito, attraverso il suo direttore generale, Gianfranco Mazzoccoli, si dice ben lieta di continuare l'esperienza avviata lo scorso anno al fianco della squadra sanvitese femminile di pallavolo", conferma una nota diffusa oggi dalla società.

"Il nostro - dice Mazzoccoli, che di Cedat 85 è anche il fondatore - è un accordo pluriennale finalizzato alla reciproca crescita. I risultati sportivi conseguiti nello scorso campionato di serie A/2 ci dimostrano che si tratta di un sodalizio che non può che ulteriormente consolidarsi. Ci sono tutte le premesse per fare ancora bene, con un occhio ai costi ed uno agli obiettivi più puramente agonistici. Siamo pronti a nuovi sacrifici ma sappiamo che varrà la pena compierli".

E' con questi presupposti, fa sapere la società, che è partita in questi giorni la campagna acquisti della Cedat 85 Volley San Vito. Dopo la conferma dello staff tecnico e di due atlete dello scorso anno, Ramona Aricò e Valentina Scillia, si attende che vengano ufficializzati i nuovi arrivi. I dirigenti biancazzurri assicurano: si tratta solo di ore. Confermata dunque la rivoluzione in atto già subito dopo la conclusione del campionato, che puntava a trovare un punto di equilibrio tra competitività della squadra e costi.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A/2 femminile, la Cedat 85 conferma la sponsorizzazione

BrindisiReport è in caricamento