menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rosa Hechavarria

Rosa Hechavarria

Volley donne: Manzoni ok, S.Vito un punto

La Volley San Vito torna da Roma con un punto, conquistato al termine di un combattuto tie-break cui ha costretto la squadra di casa: un punto che muove la classifica e che rappresenta una vera e propria iniezione di fiducia per le biancoazzurre.

La Volley San Vito torna da Roma con un punto, conquistato al termine di un combattuto tie-break cui ha costretto la squadra di casa: un punto che muove la classifica e che rappresenta una vera e propria iniezione di fiducia per la formazione - quasi totalmente rinnovata dopo la retrocessione dalla serie A/2 - allenata da Vito Morales. Le biancazzurre hanno saputo reagire e rimontare costantemente nel corso della lunga gara e anche nel quinto set hanno tenuto testa alle avversarie, arrendendosi solo ai vantaggi.

In bella evidenza l'italo-cubana Rosa Hechavarria autrice di ben 26 punti (top scorer della partita) ed anche la coppia di centrali, composta da Carbone e Cassone (quest'ultima particolarmente efficace a muro). Il calendario, purtroppo, non concede ancora tregua e domenica c'è da affrontare l'ostico Agrigento ma la trasferta laziale è servita a ritrovare lo spirito giusto per affrontare questo campionato, assicurano dalla società. La Volley San Vito però è lontanissima dalle ambizioni degli anni scorsi e naviga in penultima posizione con 4 punti nel girone D della serie B/1, in piena zona retrocessione.

Invece in B/2 continua a filare l'Assi Manzoni Brindisi, che espugna il Palazzetto dello sport di Turi, battendo per 3-0 (25-16, 25-17, 25-19) le padrone di casa dell'Acqua Amata Robur Volley. L'Assi conquista, tre punti importantissimi che le consentono di rimanere agganciata al treno promozione (la squadra brindisina è seconda nel girone H a due punti dalla capolista Orakom) primo obiettivo stagionale. Partita quasi perfetta e sempre nelle mani delle brindisine che hanno chiuso la missione in appena un'ora e dodici minuti.

"Abbiamo sbagliato pochissimo - dice il tecnico Marcello Sarcinella - e abbiamo saputo mantenere le ospiti sempre sotto la soglia dei venti punti, con un attacco quasi perfetto, costringendole a inseguirci per tutta la gara. Brave le nostre centrali e ottima distribuzione con le laterali. Devo fare i complimenti alle mie ragazze che hanno chiuso il match con percentuali altissime".

"Pindinello, addirittura, ha realizzato per il 100 per cento e Antonaci 75 per cento. Ho rivisto - sottolinea Sarcinella - la verve che ho sempre riconosciuto nelle mie atlete e che le condizioni fisiche non ottimali nelle ultime due settimane avevano limitato. Ma già dagli allenamenti settimanali e dall'amichevole di venerdì ho avuto buone sensazioni. Ora dobbiamo continuare così". Sabato prossimo derby al palaZumbo contro la Off Occhiali Volley Mesagne.

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Attualità

    Donne e politica: "Un mondo ancora pieno di pregiudizi"

  • Sport

    Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento