Volley

Aurora Volley Brindisi: Capozziello è il nuovo coach per la prossima stagione

Il 55enne allenatore brindisino nell'ultima annata ha guidato la Pallavolo Salento Lecce in Serie C, portandola ai playoff

BRINDISI - E’ Raffaele Capozziello, 55enne tecnico brindisino il nome nuovo a cui la dirigenza dell’Aurora Volley Brindisi ha affidato la guida della squadra per la stagione 2023/24. Stagione che vedrà la formazione biancazzurra nuovamente ai nastri di partenza del campionato di serie C femminile dopo il terzo posto e i play off conquistati nel torneo recentemente conclusosi.

Coach Capozziello è un tecnico di provata esperienza che dopo un inizio da giocatore (ha giocato nei Falchi Ugento con Fefè De Giorgi, attuale CT della Nazionale di volley maschile) ha proseguito la sua carriera come allenatore. Dopo gli inizi con l’Assi Manzoni Brindisi, coach Capozziello lega il suo nome a quello della Pallavolo 80 Brindisi. Con il club brindisino preso in serie D, conquista in breve tempo la serie B2 dove per ben due anni sfiora l’impresa della promozione in B1.  Successivamente ha allenato nel maschile a Mesagne, per poi tornare al femminile con il Locorotondo con il quale centra la promozione in serie C. Negli ultimi anni è stato guida tecnica della Pallavolo Trepuzzi che ha condotto al mantenimento della serie C sfruttando quasi esclusivamente le risorse interne alla squadra. Nell’ultima stagione ha guidato la Pallavolo Salento Lecce (Serie C) ad un’ottima quarta posizione nella stagione regolare ottenuta grazie a un girone di ritorno strepitoso che è valso il diritto a disputare i play off per la B2.

Adesso, ha l’opportunità di tornare ad allenare a Brindisi in una realtà che già la scorsa stagione ha dimostrato di voler fare le cose per bene. “La chiamata del presidente Saponaro mi ha lusingato – afferma il neo tecnico biancazzurro – Ci siamo parlati e ho trovato molto stimolante il progetto dell’Aurora. Inoltre la società dispone di un ottimo staff composto da persone con le quali ho già lavorato in passato e dei quali apprezzo la competenza e la professionalità.” Sugli obiettivi stagionali il tecnico brindisino sembra avere le idee chiare: “Punteremo a vincere il girone e alla promozione in B2. Sono consapevole che il campionato di serie C è difficile ma questa società ha le potenzialità per riportare Brindisi nelle categorie che contano. Sono già al lavoro con il direttore sportivo Salvatore Vaccaro per mettere su un roster che sia in grado raggiungere gli obiettivi che ci siamo posti”, conclude il tecnico.

Sulla stessa lunghezza d’onda si trova il presidente del club brindisino Ercole Saponaro: “Sono molto soddisfatto dell'intesa raggiunta con coach Capozziello. E' un tecnico esperto e competente che ha lavorato bene ovunque sia andato, ottenendo risultati sorprendenti attraverso il grande lavoro in palestra e la valorizzazione delle atlete a disposizione. Ritengo che questa caratteristica si integri perfettamente con il nostro progetto sportivo e per questo abbiamo voluto dargli l'opportunità di guidare una squadra ambiziosa per fare un campionato di vertice". Il massimo dirigente biancazzurro non dimentica però il recente passato: “Voglio salutare e ringraziare pubblicamente coach Adolfo Rampino, che nella passata stagione ci ha permesso di disputare in maniera competitiva i play off dopo aver chiuso il campionato al terzo posto. Gli auguro le migliori fortune professionali a nome di tutta la società”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aurora Volley Brindisi: Capozziello è il nuovo coach per la prossima stagione
BrindisiReport è in caricamento