rotate-mobile
Volley

L'Aurora Volley Brindisi si rinforza ancora: arriva la centrale Galiulo

Si è giunti a un accordo per portare la 30 enne di 176 centimetri alla corte di coach Quarta

BRINDISI - E’ Rosanna Galiulo 30 enne centrale di 176 cm l’ultimo rinforzo in ordine di tempo dell’Aurora Volley Brindisi. Già nella serata di giovedì si era giunti ad un accordo per portare la forte atleta alla corte di coach Quarta, e oggi, lunedì 10 ottobre, dopo le formalità di rito, la società brindisina ha potuto ufficializzare l’ingaggio di una delle giocatrici più valide del volley pugliese.

Originaria di Fasano ma Tarantina d’adozione, Rosanna inizia a giocare a 15 anni e a 17 si trasferisce alla Volley Tempesta Taranto dove nel 2010 fa il suo esordio in serie D. Il suo lungo curriculum la vede a Pizzo Calabro in serie C, Taranto con cui ottiene la promozione in B, Reggio Calabria, Bari e Oria in serie B, poi ancora in C con Fasano, Leporano e ancora Taranto dove nell’ultima stagione ha sfiorato la promozione in B2 disputando la finale play off.

Atleta di esperienza e di grande valore tecnico è dotata di buona esplosività ed elevazione e ha nel muro e nella “fast” i suoi colpi preferiti. Ma è sull’aspetto caratteriale e sulla disciplina che Rosanna affonda le radici del suo successo: crederci sempre e metterci passione sono i suoi semplici ma efficaci segreti.

“Ho accettato volentieri la sfida che mi è stata proposta dall’Aurora perché colpita dalla voglia di crescere di questa Società - dichiara la nuova giocatrice biancazzurra - Questa opportunità per me rappresenta un nuovo inizio che affronterò con umiltà, determinazione, sacrificio e gratitudine per la maglia che indosserò”.

Sugli obiettivi stagionali l’esperta centrale ha le idee chiare: “Mi auguro di disputare un campionato frizzante con buoni risultati, ma soprattutto affrontare le partite con la giusta tenacia e non deludere il pubblico”.  Nonostante Rosanna abbia solo trent’anni è una delle veterane del gruppo e parla già da leader: ”Spero che la mia esperienza possa essere utile alle mie compagne più giovani, mi metterò a disposizione dell’allenatore e del gruppo in quanto credo fermamente che l’ingrediente vincente di una squadra sia proprio la coesione”.

“Ritengo che l’ingaggio di Rosanna sia un vero lusso per la serie C, per noi  rappresenta la classica ciliegina sulla torta - commenta il direttore sportivo biancazzurro Salvatore Vaccaro - Siamo contenti di quanto fatto fino ad ora sul mercato ma cercavamo ancora una giocatrice che potesse alzare notevolmente il tasso tecnico e quello dell’esperienza e siamo felici di averla trovata. Inoltre reputiamo che Rosanna sia un esempio positivo per le nostre giovani per la sua professionalità, correttezza e predisposizione al sacrificio”, conclude il dirigente brindisino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Aurora Volley Brindisi si rinforza ancora: arriva la centrale Galiulo

BrindisiReport è in caricamento