Mercoledì, 27 Ottobre 2021
/~shared/avatars/56051840515585/avatar_1.img

Alessandro

Rank 0.0 punti

Iscritto martedì, 22 marzo 2016

Incendio in una delle torri del nastro trasportatore del carbone

"Caro signor Nzinuddu, lungi da me voler offendere chi lavora nella centrale, perché hanno il diritto di guadagnare il pane. L'incidente di ieri sarà pure un caso isolato, fatto sta che la centrale ci sta AMMAZZANDO e questo non lo leggerà mai sui rapporti che Enel rilascia, nè su quelli si fa confezionare su misura. Lo leggerà nei registri tumori obbligatori che le ASL stanno finalmente rendendo pubblici. I DATI sui decessi parlano più chiaro dei finti REPORT.
Quindi dipendesse da me, ogni minimo intoppo che Cerano incontra sarebbe solo il pretesto per farla chiudere IN ANTICIPO e PER SEMPRE.
Tornando ai lavoratori, li rispetto, ma bisogna fare il bene di tutti. ANCHE il loro e quello dei loro figli. Si troveranno altre soluzioni. C'è il tempo per trovarle visto che per ora di chiusura non si parla. Facciamo in modo di non arrivare impreparati all'appuntamento, quando sarà per festeggiare insieme la dismissione di questo MOSTRO."

5 commenti
  • Commenti generici: 100 commenti
BrindisiReport è in caricamento