Domenica, 14 Luglio 2024

L’abbraccio con Torricelli e Schillaci e il ricordo dell’Heysel: una serata emozionante

Iniziata una due giorni densa di appuntamenti a cura dello Juventus Club di Brindisi

L’abbraccio con i campioni Totò Schillaci e Moreno Torricelli, in una serata dalle emozioni forti, dedicata al ricordo della strage dell’Heysel. Nella sala “Gino Strada” di palazzo Nervegna è iniziata stasera una due giorni densa di appuntamenti organizzati dallo “Juventus official fan club Andrea Agnelli Brindisi bianconera”. La serata è stata presentata dal giornalista Alvise Cagnazzo da Linda Samir. Il programma prevedeva un dialogo con Stefano Tacconi, che avrebbe dovuto ripercorrere la maledetta sera del 29 maggio 1985, quando 39 tifosi juventini persero la vita prima della finale di Coppa dei Campioni contro il Liverpool, a seguito delle cariche degli hooligans inglesi. 

Il portierone, però, in ripresa dai noti problemi di salute che lo hanno afflitto di recente, non ha potuto presenziare. Al suo posto c’era il figlio Andrea. La serata si è aperta con la toccante testimonianza di Carlo Colonghi, un tifoso che sopravvisse al dramma dell’Heysel. Poi le interviste a Torricelli e Schillaci, che domani pomeriggio, presso i campi della Nitor, prenderanno parte a un torneo di calcetto con i tifosi, durante il quale sarà possibile acquistare la maglia celebrativa autografata dai campioni, con ricavato devoluto in beneficenza. Infine una cena buffet con i tre giocatori, con spettacolo di Landa Samir, presso braceria La Palma, in località Apani.

Rimani aggiornato sulle notizie dalla tua provincia iscrivendoti al nostro canale whatsapp: clicca qui

Video popolari

BrindisiReport è in caricamento