Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre i confini della disabilità: Marco e il suo Muttley approdati a Brindisi

Ha fatto tappa stamani alla Lega Navale di Brindisi Marco Rossato, il navigatore diversamente abile che insieme al suo amico a quattro zampe è impegnato in un giro d'Italia a bordo di un trimarano

 

Marco Rossato è approdato stamattina presso la Lega Navale di Brindisi, con il suo amico a quattro zampe Muttley, fedele compagno di un giro d’Italia a bordo del trimarano Drangonfly800 Swing Wing. Rossato non è di certo il primo navigatore che circumnaviga il bel paese in solitaria. La sua impresa, però, ha un sapore particolare, se si considera che Marco, nato 44 anni fa a Vicenza, è costretto su una sedia a rotelle dal 2001, a seguito di un incidente stradale.

Il suo viaggio è partito lo scorso 22 aprile da Venezia. In ognuna delle 63 tappe del suo tour, Rossato consegna un messaggio in nome dell’accessibilità. BrindisiReport lo ha intervistato a margine di un convegno che si è svolto oggi pomeriggio presso la Lega Navale, con la quale si è fatto promotore del progetto “TRI Sail4all”: il mare non conosce i confini della disabilità. 

Giovedì pomeriggio, Rossato era stato accolto nel porticciolo di Villanova, ospite atteso della locale Sezione della Lega Navale. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento