Domenica, 19 Settembre 2021
video

Ok allo sbarco: i migranti potranno lasciare la nave da crociera

Dopo più di tre giorni di attesa, nulla osta del ministero. Saranno sottoposti a tamponi anti Covid. Da martedì la Norwegian Getaway era ormeggiata a Punta Riso

BRINDISI – Dopo più di tre giorni di attesa, arriva l’ok allo sbarco. Toccheranno finalmente a terra i 34 migranti di nazionalità irachena e iraniana arrivati a Brindisi a bordo della nave da crociera “Norwegian Getaway ”, la stessa che la sera di martedì 26 luglio li ha soccorsi in mare aperto, fra la Grecia e la Sicilia. Il ministero dell’Interno ha dato il nulla osta nel pomeriggio di oggi (venerdì 30 luglio). La nave, senza passeggeri a bordo, è ormeggiata alla diga di Punta Riso da martedì mattina. I migranti, fra cui due donne e due minori, saranno sottoposti a test anti Covid sotto bordo. Poi gli adulti saranno trasferiti presso il centro di Restinco. Altra sistemazione, invece, per le donne e i minori.

Le operazioni di sbarco sono coordinate dalla prefettura di Brindisi, che ha subito attivato le autorità sanitarie. Lo screening epidemiologico verrà effettuato dal personale dell’Asl Brindisi. I medici dell’Usmaf (Ufficio di sanità marittima, aerea e di frontiera) del ministero della Salute in servizio nel Brindisino avevano già effettuato un primo controllo, martedì scorso, a bordo della nave. La Norwegian Getaway era già diretta a Brindisi, per una sosta tecnica. Dopo il trasbordo dei migranti era stata indirizzata al porto di Augusta. Dell'accoglienza se ne sono occupati i volontari della Croce rossa italiana. Una volta mollati gli ormeggi, prenderà il mare alla volta di Civitavecchia, dove dal mese di settembre ripartiranno le crociere nel Mar Tirreno. La nave ha un equipaggio di 1500 unità. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ok allo sbarco: i migranti potranno lasciare la nave da crociera

BrindisiReport è in caricamento