Domenica, 1 Agosto 2021

Addio alle baracche di Parco Bove: consegnati 50 nuovi appartamenti

Il sindaco Riccardo Rossi: "In questa giornata si rimargina una ferita aperta per Brindisi". La piazza antistante intitolata a Sandro Pertini

BRINDISI - "La vicenda di Parco Bove è una ferita per questa città. Oggi c'è l'assegnazione di 50 appartamenti, la metà di questi vanno agli ultimi abitanti delle baracche". Sono le parole del sindaco di Brindisi Riccardo Rossi, parole pronunciate oggi (lunedì 10 maggio 2021) durante la cerimonia di consegna delle palazzine in via Torretta, al Paradiso.

Questi nuovi alloggi sono stati costruiti con un sistema di isolamento termico che garantirà un notevole risparmio energetico e di inquinamento atmosferico. Di questi, 7 sono stati progettati seguendo le linee guida dell’accessibilità per persone con disabilità. L'assegnazione è stata così distribuita: 28 alloggi andranno agli attuali abitanti di Parco Bove, 18 agli aventi diritto della graduatoria approvata a luglio 2020. 

Quattro resteranno vuoti, tra quelli destinati alle persone con disabilità, e saranno assegnati a breve, attraverso il bando di mobilità, destinato a chi vive già in una casa popolare che però presenta barriere architettoniche.

Contestualmente alla consegna delle chiavi, è stata inaugurata la piazza antistante, intitolata all'ex presidente della Repubblica Sandro Pertini. Alla cerimonia era presente anche l'assessore Mauro Masiello.

Si parla di

Video popolari

Addio alle baracche di Parco Bove: consegnati 50 nuovi appartamenti

BrindisiReport è in caricamento