Inaugurata Cala Materdomini, Rossi: "Abbiatene cura, è patrimonio di tutti"

La spiaggia è la prima che si incontra venendo dalla città, è rimasta pubblica con accesso libero ma garantisce tutti i servizi

BRINDISI - E' stata inaugurata questa mattina, sabato 7 agosto 2021, Cala Materdomini, area ricadente in un sito di interesse nazionale (Sin). Il cantiere era ripartito l’1 marzo 2021, dopo l’interruzione causata dal lockdown e da un lungo contraddittorio con la ditta appaltatrice che si è risolto con una perizia di assestamento.

"Cala Materdomini è un traguardo collettivo in cui sono stati coinvolti quasi tutti i settori del Comune di Brindisi, con i tecnici e gli assessori - spiega il sindaco Riccardo Rossi - e l’invito che faccio alla cittadinanza è di avere cura di questo bene pubblico e tutelarlo davanti a chi porta poco rispetto. Continuiamo a lavorare per la valorizzazione della nostra costa, con la consegna nei giorni scorsi al Comune di Brindisi del tratto libero dell’ex stabilimento Saca compreso di pineta, il litorale si arricchisce di spiagge libere e curate". 

La spiaggia è la prima che si incontra venendo dalla città, è rimasta pubblica con accesso libero ma garantisce tutti i servizi. Saranno attivati da subito l’Infopoint presso il chiosco più piccolo, i servizi igienici e le docce, sarà inoltre garantita la guardiania. Nei prossimi giorni sarà installata la passerella in plastica per collegare quella in legno con il bagnasciuga e rendere accessibile il mare a chi accede in carrozzina. 

Si parla di

Video popolari

Inaugurata Cala Materdomini, Rossi: "Abbiatene cura, è patrimonio di tutti"

BrindisiReport è in caricamento