Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Primi bagni dell'anno ma le spiagge sono ancora sporche

Famiglie e bagnanti sul litorale brindisino, pochi "coraggiosi" sfidano le acque ancora fredde. E la pulizia è un problema

 

BRINDISI - In questa prima domenica di maggio molte famiglie brindisine, qualche pescatore e diversi bagnanti hanno scelto di passare il proprio tempo sul litorale brindisino. Ma hanno trovato una sorpresa: le spiagge sono ancora sporche. Per la maggior parte sembrano rifiuti trasportati dalla corrente, ovviamente opera comunque dell'uomo. I fruitori delle spiagge nostrane attendono la pulizia delle stesse.

Intanto le acque erano ancora fredde, così sono stati pochi "coraggiosi" a tuffarsi nell'Adriatico. C'era gente a lido Giancola, nell'ex lido Poste, località Cavallino e alla Conca. Immancabile il tuffo alla Conca. Lavori in corso ancora a cala Materdonimi, dove si stanno eseguendo le opere per la realizzazione del primo lido pubblico comunale. Traffico rallentato all'altezza dell'ex lido Poste, alla Conca e nella zona di via Materdomini, alla Sciaia.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento