rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022

Brindisi. Mancato ritiro dei pneumatici fuori uso, rischio ambientale

Parla Fabio Manderino: “La Confartigianato si è impegnata tanto, ma abbiamo bisogno del supporto delle istituzioni”

BRINDISI - E’ Fabio Manderino, artigiano gommista di Brindisi, a spiegare ai microfoni di Brindisireport che, lo smaltimento degli pneumatici esausti rappresenta un problema per tutta la categoria. “Purtroppo la frequenza con cui vengono ritirati i pneumatici, non è sufficiente” dichiara Manderino, “è un problema che va ad inficiare non solo sugli spazi delle offici e dei depositi, ma anche sull’ambiente”. Lo pneumatico fuori uso è un rifiuto speciale e come tale richiede un trattamento adeguato.

I ritardi nel ritiro probabilmente sono la causa di smaltimenti inadeguati e illeciti, commessi da irresponsabili, che pur di liberare le proprie officine, si affidano a gente non qualificata, o tante volte si liberano di questi rifiuti in prima persona, andando a depositare i pfu (pneumatici fuori uso) sulle coste o nelle campagne limitrofe, commettendo dei reati gravissimi. “La Confartigianato si è impegnata tanto, ma abbiamo bisogno del supporto delle istituzioni”, è questo quello che chiede l’artigiano Manderino, richiamando non solo i colleghi al senso di responsabilità, ma anche tentando di sollecitare gli organi preposti ad intervenire al più presto.

Video popolari

Brindisi. Mancato ritiro dei pneumatici fuori uso, rischio ambientale

BrindisiReport è in caricamento