Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Casa Serena, la grande struttura pubblica con le ammissioni bloccate

 

SAN VITO DEI NORMANNI - Hanno dovuto respingere tante domande di ammissione con varie scuse, perchè non possono accogliere più ospiti, anche se di posti e capacità di assistenza ne hanno più che a sufficienza. Ora ci sono 25 dipendenti per 21 assistiti, e si teme il peggio. Questa è la situazione di "Casa Serena", di San Vito dei Normanni, la più grande struttura pubblica per anziani della Puglia, praticamente vuota. Per venerdì sera il personale ha fissato un incontro con l'amministrazione comunale, cui la struttura è stata affidata dalla Regione Puglia. ma il vero problema è proprio a Bari. Di idee e richieste i lavoratori ne hanno: si vedrà quali saranno le strade percorribili. Il paradosso: tutto ciò accade al cospetto di un sempre più incalzante invecchiamento della popolazione italiana e pugliese.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento