rotate-mobile

Brigata San Marco: la cerimonia del cambio di comando

Il contrammiraglio Massimiliano Giuseppe Grazioso subentral al parigrado Luca Anconelli

Si è svolta stamani, nel piazzale della caserma “Ermanno Carlotto”, la la cerimonia di avvicendamento al comando della Brigata Marina San Marco e del comando del Presidio militare di Brindisi tra il Contrammiraglio Luca Anconelli (cedente) e il Contrammiraglio Massimiliano Giuseppe Grazioso (subentrante). La cerimonia è stata presieduta dal Comandante in Capo della Squadra Navale, ammiraglio di Squadra Aurelio De Carolis.

Cambio di comando Brigata San Marco 5-2

L’Ammiraglio Anconelli lascia l’incarico dopo quasi due anni, durante i quali gli uomini e le donne della Brigata Marina San Marco sono stati coinvolti in ambito internazionale in supporto alle Maritime Operations svolte dalla Squadra Navale, oltre che nelle Land Operations attive nell’ambito della Missione Bilaterale di Assistenza e Supporto in Libia, nel contesto della Missione Bilaterale Italiana in Libano, nell’ Op. Prima Parthica attiva in Iraq, a Gibuti presso la Base Militare Italiana di Supporto ed infine in Somalia.

Cambio di comando Brigata San Marco-3

Contestualmente i fucilieri hanno continuato a fornire costante supporto alla Pubblica Sicurezza, contribuendo all’Operazione Strade Sicure, e in supporto alla Difesa nella campagna vaccinale in favore della popolazione civile, partecipando all'operazione Eos. I Leoni del San Marco sono stati anche impegnati in attività esercitative a carattere interforze e internazionale, come la Gruflex-22, attività addestrativa ad elevato realismo che ha coinvolto assetti navali e aerei italiani e spagnoli, e la Cold Response 22, la più grande esercitazione della Nato di quest’anno dove i fucilieri si sono addestrati ad operare in ambienti artici e caratterizzati da condizioni climatiche particolarmente severe.

Cambio di comando Brigata San Marco 4-2

Sotto il comando dell’ammiraglio Anconelli si è svolto nel giugno 2021, presso il Castello Svevo, la Riunione Ministri e delegazioni Esteri – Sviluppo del G20. La Brigata ha anche festeggiato nel settembre dello stesso anno il Cinquantesimo anniversario dell’insediamento della Fanteria di Marina nella città di Brindisi: durante questo storico evento sono stati organizzati una serie di eventi di carattere culturale, sociale e sportivo, nonché attività dimostrative sulle capacità anfibie della Marina Militare e delle sue peculiarità. L’Ammiraglio Grazioso assume il Comando della Brigata Marina San Marco, dopo aver già svolto vari incarichi all’interno della componente anfibia nazionale, con la responsabilità di continuare a garantire la massima operatività di un Reparto storicamente sempre impiegato in prima linea, caratterizzato da elevata professionalità, prontezza e flessibilità.

Si parla di

Video popolari

BrindisiReport è in caricamento