Pass di cortesia per i bambini autistici: aderiscono decine di commercianti

Stefania Rescio, vicepresidente dell'associazione "Il bene che ti voglio" illustra l'iniziativa “Città Smart in blu”

Circa 70 attività commerciali della provincia di Brindisi hanno già aderito a “Città Smart in blu”, un’iniziativa concepita dall’associazione “Il bene che ti voglio” per sensibilizzare i commercianti alle esigenze e alle necessità dei bambini autistici.

Commercianti 2-2-2

Nei locali cha hanno aderito alla campagna, infatti, l’esibizione del cosiddetto pass di cortesia da parte di un genitore in fila insieme a un figlio autistico gli consentirà di ridurre i tempi d’attesa, risparmiando grossi disagi al bambino.

Commercianti 3-2-2

Oltre al capoluogo, l’iniziativa coinvolge anche i Comuni di Fasano, Ostuni e Francavilla Fontana. Tutti i dettagli nell’intervista a Stefania Rescio, vice presidente dell’associazione “Il bene che ti voglio”. 

Si parla di

Video popolari

Pass di cortesia per i bambini autistici: aderiscono decine di commercianti

BrindisiReport è in caricamento