rotate-mobile
(nessun video da visualizzare)

Vigili del fuoco, il capo reparto Nicola Beso va in pensione: il saluto dei colleghi

La cerimonia si è svolta nella mattinata di oggi. Lascia il comando anche la storica cuoca Anna Brigida

Nella mattinata di oggi, sabato 26 febbraio, si è  svolta una piccola cerimonia, sempre rispettando le norme anti covid, per salutare il capo reparto Beso Nicola che va in pensione. Con l'occasione è stata anche salutata la cuoca storica del comando di Brindisi, Anna Brigida, anche lei ha lasciato il comando. 

Il capo reparto Nicola, ha svolto il servizio militare da vigile volontario ausiliario dall'1 marzo 1982 al 28 febbraio 1983, presso il comando dei vigili del fuoco di Brindisi. Dopo aver vinto un concorso pubblico è stato nominato, il primo aprile del 1986, vigile del fuoco permanente, prestando servizio presso diverse sedi: per circa un anno presso il comando dei vigili del fuoco di Milano, per tre anni e mezzo al comando di Potenza. 

Nel 1997 ha prestato servizio presso il comando di Torino, partecipando alle operazioni di salvataggio della Sacra sindone, in occasione dell’incendio che, nella notte tra il l’11 e il 12 aprile 1997, devastò la cappella del Guarini, all’interno del duomo di Torino, dove è custodita la Sindone. 

Dipendente del corpo nazionale per quasi trentasei anni, Beso ha ricoperto diversi ruoli: quello di capo squadra conseguito l'uno gennaio del 2003 per concorso interno di cui al D.L.vo 217/2005, prestando servizio al comando di Foggia e di Taranto. Con il ruolo di capo reparto, conseguito il primo gennaio del 2017, ha prestato servizio alle scuole centrali antincendi per un anno. A decorrere dal mese di maggio 2018 a svolto, presso il comando di Brindisi, distaccamento aeroportuale la mansione di capo turno “D” per circa un anno. 

Dal febbraio 2021 ad oggi ha svolta la mansione di capo sezione provinciale turno “A”. Nell’arco dell’attività lavorativa ha partecipato a molteplici operazioni di soccorso, prestando la propria opera, quali: nel 1999 al crollo dell’edificio di Viale Giotto a Foggia; nel 2003 all’alluvione che colpì la città di Termoli; nel 2009 al terremoto della provincia de L’Aquila; nel 2016 al terremoto che ha colpito Arquata del Tronto e nel 2017 all’emergenza neve a Rigopiano.

A nome di tutto il personale, il comandante ringrazia il capo reparto Nicola Beso, per la impegno, la professionalità e il senso del dovere dimostrati, in questo lungo periodo della sua vita nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, augurando un futuro prospero e sereno insieme ai suoi cari.

Video popolari

BrindisiReport è in caricamento