Bandito armato assalta supermarket: la reazione di una coraggiosa cassiera

Le impressionanti immagini di una rapina perpetrata lo scorso 22 luglio ai danni del Carrefour di Carovigno

Una coraggiosa cassiera ha opposto resistenza, dando vita a un breve corpo a corpo con il bandito. E’ durata circa due minuti un’irruzione armata avvenuta giovedì scorso (22 luglio) all’interno del supermercato Carrefour situato in corso Umberto, nel centro di Carovigno. La proprietà dell’attività commerciale ha divulgato ai media le impressionanti immagini della rapina.

Alle 14:32 un uomo con volto coperto da passamontagna e armato di coltello entra nel supermercato. Indossa una camicia a maniche lunghe sopra una maglietta nera e un paio di pantaloni da tuta scuri.  In quel momento due donne hanno appena pagato la spesa e si accingono ad andare via. Una terza donna sta per pagare. Altri due uomini sono in fila alla cassa. Nonostante la minaccia del coltello, la dipendente si rifiuta di aprire il registratore di cassa, allontana il delinquente e gli scaglia contro un oggetto. Il bandito a quel punto si dirige verso l’altra cassa.

La cassiera gli corre dietro, lo afferra con una presa e lo fa cadere a terra. Ma a quel punto deve desistere e si rifugia in un angolo, soccorsa da un collega, mentre il rapinatore raccoglie alcune banconote che erano finite sul pavimento. Poi lo stesso si impossessa anche di una parte del denaro contenuto nella cassa difesa dalla dipendente, prima di fuggire. Nel frattempo vengono allertate le forze dell’ordine. Sul posto si recano i carabinieri. Le immagini riprese dall’impianto di videosorveglianza sono state subito acquisite dai militari, al lavoro per risalire all’identità del rapinatore. La cassiera che ha avuto il coraggio di contrastarlo, fortunatamente, sta  bene.  Il danno economico è in corso di quantificazione. 

Si parla di

Video popolari

Bandito armato assalta supermarket: la reazione di una coraggiosa cassiera

BrindisiReport è in caricamento