Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I vigili del fuoco celebrano, in tono minore, Santa Barbara

Deposta una corona d'alloro in memoria dei caduti. Il Covid ha impedito le consuete dimostrazioni a beneficio dei bambini

 

Solitamente il 4 dicembre la caserma dei vigili del fuoco si riempie di bambini che assistono incantanti alle simulazioni di soccorsi a persona, con i pompieri che si calano dall’alto o si inerpicano su scale a pioli, come se fossero nel bel mezzo di un incendio. Ma in tempo di pandemia, la ricorrenza di Santa Barbara, protettrice del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, si è svolta in tono minore. La caserma del comando provinciale di Brindisi, in via Nicola Brandi, è rimasta chiusa. Il piazzale ha ospitato la cerimonia di deposizione della corona d’alloro in memoria dei caduti, officiata dal cappellano.  Il Covid ha imposto la chiusura di tutte le caserme d’Italia, ma i vigili del fuoco continueranno ad essere a disposizione di tutti coloro i quali avranno bisogno di loro. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento