Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Convegno sul cyberbullismo al "Palumbo": l'intervento del questore di Brindisi

Era presente anche il signor Paolo Picchio, padre di Carolina, una ragazzina di Novara che nel gennaio del 2013, a soli 14 anni, si suicidò lanciandosi dal balcone dopo che alcuni suoi compagni l'avevano immortalata in un video a sfondo sessuale, al convegno sul cyber-bullismo che stamani si è svolto presso l’auditorium del Liceo delle scienze umane e Liceo linguistico Ettore Palumbo di Brindisi

 

“Cyber-bullismo: dal mondo virtuale ….un problema reale. Nuove problematiche della Società di oggi”: questo il tema dell’incontro voluto dal Cnis (Coordinamento Nazionale degli Insegnanti) riconosciuto dal Miur come Ente formatore accreditato.

convegno cyberbullismo-3

Stamani sono intervenuti la dirigente scolastica Serena Oliva - Liceo Pedagogico Palumbo Brindisi, la dottoressassa Isabella Bennardi - Presidente Cnis Brindisi, Vincenzo Nicolì - Dirigente Ufficio Scolastico Provinciale Brindisi, Maurizio Masciopinto – Questore di Brindisi. 
Nel pomeriggio i lavori sono ripresi con l’intervento dell’ispettore superiore Eugenio Cantanna, della Polizia postale e comunicazione, di Alvirà D’Alò, pedagogista  e dirigente scolastico in pensione. Infine, il workshop L’alfabeto  dei bulli, tenuto da Assunta Zanetti. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento