rotate-mobile

Corteo di moto in città per l'ultimo saluto a Nicholas

Si sono celebrati oggi pomeriggio, presso la parrocchia San Nicola al rione Paradiso, i funerali del 19enne morto a seguito di un incidente avvenuto la sera di lunedì 29 novembre in viale Commenda

Un lungo corteo di scooter dietro al carro funebre. L’ultimo viaggio di Nicholas Di Mola è stato accompagnato dal rombo dei motori. Decine di amici lo hanno scortato dalla parrocchia San Nicola, al rione Paradiso, dove nel pomeriggio di oggi si sono svolti i funerali, al rione Commenda, dove il 19enne ha perso la vita in un tragico incidente avvenuto la sera di lunedì (29 novembre).

nicholas di mola-2

Nicholas era un grande appassionati di moto. Lo testimoniano le foto pubblicate sui suoi profili Facebook e Instagram. Intorno alle ore 22:15 di lunedì era in sella a un T-Max quando si è scontrato con una Fiat 500 X condotta da una giovane brindisina. Il violentissimo impatto è avvenuto all’incrocio fra viale Commenda e via Marche. La carovana di scooter è passata proprio lì dove Nicholas è sprofondato in un coma dal quale non c’era via d’uscita.

Funerale Nicholas Di Mola-2

Il suo cuore ha smesso di battere nel pomeriggio di ieri (mercoledì 1 dicembre) nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Perrino di Brindisi. Nicholas abitava con i genitori e il fratello minore in un appartamento in via Torretta, al rione Paradiso. La facciata del condominio è tappezzata di manifesti funebri. Un’intera città si è stretta intorno alla famiglia, con messaggi di cordoglio che hanno inondato i social network. Il feretro è arrivato in chiesa intorno alle ore 15. La parrocchia non poteva contenere la folla che ha dato al ragazzo l’ultimo saluto. Una volta terminate le esequie, il carro funebre si è diretto verso il cimitero, mai perso di vista dai tanti amici di Nicholas. 

Video popolari

Corteo di moto in città per l'ultimo saluto a Nicholas

BrindisiReport è in caricamento