rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024

Parco Di Giulio ostaggio di incivili e vandali: ecco come si presenta

Lattine, buste di patatine, cartacce bottiglie di plastica, sono presenti su vialetti e prati. Il video di un cittadino

Nel tardo pomeriggio di ieri, 23 giugno 2022, uno dei nostri lettori si è recato presso il parco Di Giulio, in via Giuseppe di Vittorio a Brindisi, per trascorrere qualche ora all’aria aperta con la propria bambina. Purtroppo come si vede dalle immagini, girate dallo stesso lettore, lo stato del parco non è dei migliori. Lattine, buste di patatine, cartacce bottiglie di plastica, sono presenti su vialetti e prati e questo potrebbe essere dovuto al fatto che i cestini dei rifiuti si riempiono troppo facilmente e forse è necessario svuotarli con maggiore frequenza. Tuttavia è noto che gli stessi cittadini spesso non prestano molta attenzione a evitare di disperdere rifiuti un po’ ovunque e questo non accade solo per il parco in questione.

Purtroppo, oltre ai rifiuti, si può notare dalle immagini che, continuano a verificarsi atti vandalici. Più volte in passato, abbiamo ricevuto segnalazioni di muretti distrutti, impianti di illuminazione danneggiati e come si può notare nel video, anche palizzate divelte e gettate nei canali di scolo delle acque. Il parco Antonio Di Giulio, è un parco inaugurato nel 2011 dal sindaco Mennitti, si estende per otto ettari tra il quartiere Commenda e Bozzano ed è frequentato da tantissime famiglie e giovani.

E’ un parco a disposizione di tutti, è facile da raggiungere, dotato di parcheggi e risulta incomprensibile il motivo per cui debba versare in questo stato. Ricordiamo che oltre all’amministrazione, anche gli stessi cittadini possono fare tanto, probabilmente iniziando semplicemente a evitare di disperdere rifiuti, danneggiare beni pubblici e segnalare tempestivamente alle forze dell’ordine eventuali atti vandalici o comportamenti inadeguati.

Si parla di

Video popolari

Parco Di Giulio ostaggio di incivili e vandali: ecco come si presenta

BrindisiReport è in caricamento