Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rossi: "Negativi i tamponi sulla Polizia Locale, restate a casa"

 

Hanno avuto esito negativo i tampono cui sono stati sottoposti 20-25 agenti della polizia locale di Brindisi che fino alla scorsa settimana erani entrati in contatto con il comandante Antonio Orefice, risultato positivo al coronavirus. Inizia con una buona notizia il videomessaggio divulgato nel pomeriggio di oggi (sabato 21 marzo), dal sindaco Riccardo Rossi, ancora in quarantena a scopo cautelativo, nonostante anch'egli sia risultato negativo al test del Covid-19. 

Dai controlli effettuati in questi giorni dalla Polizia locale e dalle forze dell'ordine è emerso, come spiegato dallo stesso primo cittadino, che oltre l'80 per cento dei brindisini sta rispettando le regole, uscendo da casa solo per questioni di estrema necessità. Una fetta della popolazione, però, non si sta adeguando alle disposizioni finalizzate al contenimento dell'epidemia, rischiando di vanificare lo straordinario lavoro svolto da medici e infermieri.

Per questo viene rinnovato l'invito a restare in casa e, soprattutto ne week end, abbandonare ogni proposito di passeggiata, alla luce anche delle nuove misure disposte dal ministero della Salute, che vietano il trasferimento nelle seconde case di villeggiatura. 

Nella giornata di ieri, intanto, la giunta, riunitasi in video conferenza, ha deciso, come già annunciato, la sospensione dei parcheggi a pagamento in tutto il territorio cittadino, e la proroga dei termini per il pagamento della Tosap, che slittano alla metà del prossimo mese di giugno. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento