rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021

Due cani si azzannano nel dog park: "Mancano le misure di sicurezza"

BRINDISI - Ieri, 13 novembre, intorno alle ore 10 del mattino, presso il Dog Park del Cillarese, due American pitbull terrier occupavano le due sezioni del parco separate da una rete, quando ad un certo punto, l’esemplare più giovane trova un varco nella rete, passando sotto la recinzione e va ad attaccare il cane più anziano.

Attimi di terrore che fortunatamente si sono conclusi con qualche ferita non eccessivamente grave. Un incidente che si sarebbe certamente potuto evitare, se le misure di sicurezza del parco fossero state adeguate. E’ da tempo che i cittadini lamentano il cattivo stato di manutenzione dei dog park, abbeveratoi non utilizzabili, acqua inesistente, reti troppo deboli e poco sicure, cancelli di ingresso senza nessuna serratura e per concludere assenza totale di illuminazione.

Se riflettiamo su quanto accaduto ieri mattina possiamo facilmente dedurre che se in una delle due sezioni del parco, ci fosse stato un cane di piccola taglia, sarebbe sicuramente finito tutto in tragedia. Per questo motivo speriamo che il parco venga messo in sicurezza e non attraverso interventi contenitivi, che hanno portato il parco allo stato attuale, ma attraverso un opportuna manutenzione che faccia sentire al sicuro non solo i cani ma anche i cittadini che frequentano quelle zone. 

Va precisato che nel dog park non ci sono cartelli che regolamentano l'uso del parco e il comportamento dei padroni. 

Video popolari

Due cani si azzannano nel dog park: "Mancano le misure di sicurezza"

BrindisiReport è in caricamento