Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dramma degli sfrattati in via Sele: l'impegno del Comune di Brindisi

Sono passati due anni da quando 13 aule della scuola elementare di via Sele furono occupate da persone in cerca di un tetto sulla testa, ma le condizioni sono sempre le stesse.

 

Nel settembre 2016 BrindisiReport diede voce a queste persone, con la speranza che qualcuno intervenisse.

Oggi nella scuola sono presenti 2 nuclei familiari ed una donna in gravidanza, altre 10 aule sono occupate da uomini che vivono da soli. Il bagno è uno per tutti i residenti. Ormai molti di loro hanno accettato questa situazione considerando ora prioritario il problema occupazionale. Molti infatti chiedono un lavoro. Abbiamo chiesto al sub commissario Padovano che tipo di impegni intende assumere questa amministrazione.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento