Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Evacuato l'aeroporto per allarme incendio, ma era un falso

Allarme scattato alle 18:35 a causa di un sensore andato in cortocircuito. Situazione tornata alla normalità dopo 15 minuti

 

L’attivazione dell’allarme antincendio ha fatto scattare il piano di evacuazione dell’aeroporto di Brindisi, ma fortunatamente si trattava solo di un falso. L’episodio si è verificato alle ore 18:35 di oggi (venerdì 18 settembre). A quanto pare l’imprevisto è stato causato da un sensore dell’impianto andato in cortocircuito.

In automatico è partito il messaggio pre registrato con ordine di evacuazione rivolto sia ai passeggeri che si trovavano nell’area sterile, in attesa dell’imbarco dopo aver effettuato i controlli di security, che quelli che si trovavano nell’area libera della stazione. Come da protocollo, sono usciti sulla pista un paio di mezzi del distaccamento aeroportuale dei vigili del fuoco, davanti agli occhi di decine di passeggeri del volo Brindisi-Fiumicino la cui partenza era prevista per le ore 19:15. Alle 18:50, l’allarme è rientrato. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento