Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Teatro Verdi gremito per la festa dello sport brindisino

 

Teatro Verdi gremito per la festa dello Sport brindisino. Il Comune di Brindisi, d’intesa con il Coni, ha premiato gli atleti che nel 2018 si sono maggiormente distinti sia negli sport individuali che a squadra. E’ davvero lunga la lista di sportivi che si sono succeduti sul palco, in una serata contraddistinta da momenti di commozione, con il ricordo del compianto cestista Fabiano Ventruto, e di ilarità, con le gag del comico Uccio De Santis.

I due presentatori, i giornalisti Antonio Celeste e Anna Saponaro, hanno scandito i nomi di decine di brindisini che hanno dato lustro alla città in Italia, in Europa e nel mondo. Fra questi anche delle  autentiche leggende del calibro di Antonio Benarrivo, vice campione del mondo nel 1994 con la nazionale di calcio, la cui targa è stata ritirata da un parente, Roberto Cordella, cestista con importanti trascorsi in Serie A, e Flavia Pennetta, una delle più forti tenniste italiane di sempre.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento