rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021

Giorno della memoria: le testimonianza di un partigiano e di un superstite

Gli studenti degli istituti superiori di Brindisi sono stati i protagonisti di un evento organizzato dalla prefettura di Brindisi presso l’ex convento di Santa Chiara per celebrare il “Giorno della Memoria”, in ricordo delle persecuzioni del popolo ebraico e dello sterminio nei campi nazisti e dei deportati militari e civili italiani.

Presenti all’iniziativa le autorità ecclesiastiche, civili e militari. BrindisiReport ha raccolto le testimonianze di due persone che vissero quel periodo storico, dando un importante contributo nella lotta al nazi fascismo. Si tratta del partigiano Pietro Parisi e del superstite Vincenzo Cafaro. Al loro fianco c'era anche un centenario che lottò per la libertà. 

L’evento è stato arricchito dal contributo degli studenti del Liceo Musicale “Durano”,  del  Liceo Classico  “Marzolla”,   del  Liceo  Scientifico “Fermi-Monticelli”,  del  Liceo Artistico “Simone”,  dell’IPSIA “G.Ferraris”, dell’Istituto Industriale  “Giorgi”,  del Liceo delle Scienze Umane e Linguistico  “Palumbo” e dell’Istituto d’Istruzione  Secondaria “De Marco Valzani”.

Nell’occasione è stata consegnata la “Medaglie d’Onore” alla memoria del signor Giuseppe Petrelli di San Donaci.

Video popolari

Giorno della memoria: le testimonianza di un partigiano e di un superstite

BrindisiReport è in caricamento