rotate-mobile

"Giorno della Memoria: che non si ripeta più una orribile pagina di storia"

Il prefetto La Iacona: "Ho chiesto al mondo della scuola di aiutarmi, perché ritengo che le giovani generazioni siano delle preziose pergamene per scrivere che va ripudiato ogni sentimento di odio"

BRINDISI - Oggi, venerdì 27 gennaio, nel Salone di Rappresentanza della Prefettura di Brindisi, ha avuto luogo la cerimonia commemorativa del "Giorno della Memoria", istituito in occasione della ricorrenza della liberazione del campo di concentramento di Auschwitz, per ricordare le vittime dell'Olocausto. La cerimonia è stata organizzata con la collaborazione dell'Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia – Ambito territoriale della provincia di Brindisi e di alcuni istituti scolastici che hanno presentato dei lavori realizzati dagli studenti sul tema. Nel video servizio, le parole del prefetto di Brindisi, Michela La Iacona.

Video popolari

"Giorno della Memoria: che non si ripeta più una orribile pagina di storia"

BrindisiReport è in caricamento