Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Parte dal quartiere Perrino il viaggio dei ragazzi alla scoperta dei diritti

 

BRINDISI – Oggi martedì 8 ottobre 2019 presso la Scuola Primaria di via Sele, al quartiere Perrino di Brindisi, si è svolta l’assemblea generale del Nuovo Progetto del Consiglio comunale dei ragazzi “Quattro Villaggi da abitare”, esperienza condivisa con i docenti referenti dei diversi istituti comprensivi, con tutti i consigli scolastici in un percorso di conoscenza della Costituzione Italiana, in particolare dei primi 12 articoli, di scoperta della città di Brindisi e di alcune importanti realtà.

Hanno partecipato all’incontro anche il sindaco Riccardo Rossi, il presidente del comunale Giuseppe Cellie, l’assessore alle Politiche Sociali, Isabella Lettori, il pm Raffaele Casto della Procura della Repubblica, per accompagnare i ragazzi alla scoperta della Carta costituzionale.

Si tratta di un progetto di cittadinanza attiva coinvolgente, nato dal desiderio di far vivere ai ragazzi un’esperienza unica di crescita e di consapevolezza di quanto i principi fondamentali vengano vissuti, garantiti o negati in città. Gli studenti divisi in squadre partiranno subito con le azioni e gli incontri, anche in vista dell’organizzazione della seconda edizione della Settimana dei Diritti dei Ragazzi di Brindisi che si terrà in città a novembre.

Il Consiglio Comunale dei Ragazzi, strumento di cittadinanza attiva dell’amministrazione comunale, settore Politiche Sociali, Ambito Brindisi - S. Vito dei Normanni, è un’attività condotta dal Servizio “La Città dei Ragazzi” in gestione alla Cooperativa Sociale Amani, della quale nel video abbiamo intervistato il presidente, Salvatore Licchello, assieme al sindaco dei ragazzi di Brindisi, Luigi Menga, e al sindaco della città, Riccardo Rossi.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento