Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il genio di Picasso a Mesagne e Ostuni: inaugurate due mostre

Il genio di Picasso è approdato stamani (23 aprile) a Mesagne, Ostuni e Martina Franca, dove ve sono state inaugurate tre esposizioni del geniale artista spagnolo nell’ambito del progetto “L’altra metà del cielo”.

 

Le mostre, allestite rispettivamente presso il castello di Mesagne, il palazzo ducale di Martina Franca e il Palazzo di Tanzarella di Ostuni, saranno aperte al pubblico da martedì (24 aprile) fino al 4 novembre 2018.

Il progetto è stato presentato dall’associazione culturale Metamorfosi, con il supporto logistico ed organizzativo di Federalberghi Puglia e Federalberghi Brindisi, oltre che del consorzio di operatori turistici pugliesi “Welcome in Puglia”.

L’esposizione diffusa, a cura di Francesco Gallo Mazzeo, è composta da un totale di circa 300 opere tra le quali 3 ad olio, 159 grafiche, 35 ceramiche, un disegno, un acquerello di Dora Maar, 19 grafiche di Francoise Gilot, 80 fotografie a firma di Edward Quinned infine 8 immagini di Robert Capa.

Alla cerimonia di inaugurazione dell’esposizione allestita a Mesagne erano presenti l’assessore Regionale all’Industria turistica e culturale, Loredana Capone, le autorità locali, il curatore della mostra, Francesco Gallo Mazzeo, l’ex onorevole Pietro Folena, del consorzio di operatori turistici “Eelcome in Puglia”, e Pierangelo Argentieri, presidente di Federalberghi Brindisi. 

Biglietti per la mostra: L'offerta riservata ai i lettori di CityNews

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento