Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'attentato dinamitardo al Crazy Bar di Brindisi: le immagini

Nel video divulgato dalla questura si vedono anche le immagni dei colpi di pistola esplosi contro la casa in cui abitava la compagna del boss Francesco Campana e di un incontro fra esponenti della Scu

 

Secondo gli inquirenti vi sarebbe un nesso fra i colpi di arma da fuoco esplosi contro l'abitazione di Lucia Monteforte, compagna del boss Francesco Campana, situata al rione Commenda, e l'attentato dinamitardo che qualche giorno dopo, la notte del 22 gennaio, devastò il Crazy bar di viale Commenda. In questo video divulgato dalla questura si vedono le immagini dei due episodi, riprese dalle telecamere di sorveglianza. Nel mezzo, è stato documentato anche un incontro fra esponenti della Scu, avvenuto a Mesagne

Tutto questo è stato appurato nell'ambito dell'inchiesta Old Generatio. 

Leggi l'articolo completo

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento