Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In migliaia per l'ultimo saluto al professor Caiolo

Una folla commossa ha accompagnato nel suo ultimo viaggio Lorenzo Caiolo, ex sindaco di San Vito dei Normanni morto in un tragico incidente verificatosi la sera di mercoledì (19 aprile) sulla strada statale 7 Brindisi-Taranto. Le esequie si sono svolte nel pomeriggio di oggi (20 aprile) presso la basilica di Santa Maria della Vittoria.

 

Troppo piccola la chiesa per accogliere le migliaia di persone che hanno voluto dire addio all'amato professore, protagonista di una miriade di iniziative a sostegno dei bambini e delle persone che vivono ai margini della società.

Il feretro ha lasciato intorno alle 15,30 la camera ardente allestita presso l'aula consiliare. In testa al corteo funebre c'erano la moglie di Caiolo, Rosanna, il figlio 31enne e la madre Lucia.

Decine di studenti hanno voluto ricordare il loro professore, che prima della pensione insegnava presso l'istituto Morvillo Falcone, con dei cartelloni esposti all'esterno della basilica. Al termine della funzione religiosa, il coro "Alleluia" scandito da un gruppo di ragazzi e le parole del figlio hanno commosso l'intera piazza. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento