rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024

Incendio in alto mare su nave: le operazioni di soccorso e spegnimento

Le persone presenti sulla nave - 239 passeggeri e 50 membri dell’equipaggio (di cui in totale 64 italiani) su ordine del Comandante hanno abbandonato la nave imbarcando sulle scialuppe di salvataggio di bordo

La Guardia Costiera italiana è in costante con la Guardia costiera greca per le operazioni di soccorso in favore della nave battente bandiera italiana Olympia della società Grimaldi Euromed, su cui la notte scorsa, mentre era in navigazione da Igoumenitsa (Grecia) a Brindisi, è divampato un incendio. 

Le persone presenti sulla nave - 239 passeggeri e 50 membri dell’equipaggio (di cui in totale 64 italiani) su ordine del Comandante hanno abbandonato la nave imbarcando sulle scialuppe di salvataggio di bordo.

La Guardia Costiera italiana, tramite il suo Centro Operativo Nazionale a Roma, sta monitorando - in stretto contatto anche con l’unità di crisi della società armatrice e con l’unità di crisi della Farnesina - le operazioni di soccorso, offrendo peraltro disponibilità all’impiego di unità navali e aeree in supporto alle operazioni.

L'articolo completo

Video popolari

Incendio in alto mare su nave: le operazioni di soccorso e spegnimento

BrindisiReport è in caricamento