Martedì, 28 Settembre 2021

Leonardo Elicotteri, il segretario generale Ugl: "Bisogna favorire l'alta specializzazione"

Tappa presso lo stabilimento di Brindisi dell'azienda aerospaziale per Franceso Paolo Capone, impegnato in un tour nazionale

Il segretario nazionale del sindacato Ugl, Francesco Paolo Capone, è stato in visita stamattina (lunedì 12 aprile) presso lo stabilimento della Leonardo divisione Elicotteri di Brindisi, nell’ambito di un tour che sta compiendo in tutta Italia (si concluderà a Milano l’1 maggio) sul tema “Il lavoro cambia anche noi – direzione primo maggio 2021”. Nel corso di un briefing con i media al termine della visita, Capone ha parlato, in generale, del rischio di una ondata di licenziamenti, una volta che verrà rimosso il blocco, e si è soffermato sulle opportunità che si apriranno per il Sud con i fondi del recovery plan.

Stabilimento Leonardo Elicotteri Brindisi-2

A tal proposito Capone si è detto favorevole all’ipotesi di collegare la Calabria alla Sicilia con il ponte sullo Stretto, per dare una spinta al settore dell’acciaio. Capone ha toccato anche il tema della decarbonizzazione, soffermandosi sulla necessità di rilanciare il porto di Brindisi da un punto di vista commerciale. Buone indicazioni, infine, sono arrivate sul fronte della “Leonardo Elicotteri”. Il sindacalista ha infatti spiegato che la produzione di elicotteri nel sito di Brindisi procede a pieno regime e ha elogiato le maestranze brindisine, un’eccellenza, nel settore aerospaziale, non solo a livello nazionale.

Si parla di

Video popolari

Leonardo Elicotteri, il segretario generale Ugl: "Bisogna favorire l'alta specializzazione"

BrindisiReport è in caricamento