Monumento al Marinaio: la mostra curata dagli alunni dell'Ic Commenda

Con la cerimonia di premiazione dei ragazzi più meritevoli si è concluso un progetto promosso dal Touring Club di Brindisi

BRINDISI - Al secondo piano di Palazzo Nervegna, a Brindisi, è stata allestita una mostra con modellini, disegni e opere letterarie a cura degli alunni dell’istituto comprensivo Commenda diretto dalla preside Patrizia Carra. Si tratta dell’approdo finale di un progetto che per l’intero anno scolastico ha coinvolto le classi terze della scuola secondaria Giulio Cesare e le classi quinte della scuola primaria Collodi, in sinergia con il Touring club, nell’ambito del programma nazionale del Tci “Aperti per Voi”.

Il progetto è culminato in un concorso al termine del quale sono stati premiati gli alunni più meritevoli. La cerimonia di premiazione si è svolta presso la sala Gino Strada di Palazzo Nervegna, in presenza del console del Touring club a Brindisi, Angelo Espinosa. Grande l’entusiasmo con cui i ragazzi hanno accolto questa iniziativa. Importante anche il contributo della presidenza nazionale del gruppo “Leoni San Marco” e di “Assoarma”. 

In tal modo, il Touring club italiano prosegue quella che è la sua "missione": rendere interessati, consapevoli, e partecipi i giovanissimi. Il progetto si è sviluppato attraverso tre fasi, che hanno visto in primis la visita al Monumento al Marinaio da parte delle classi coinvolte accompagnate dai rispettivi docenti. Ad accoglierli, i consoli e dai volontari del Tci brindisino. Poi si è svolto un momento di approfondimento storico presso l’Ic Commenda, con l’intervento del giornalista-storico, Giancarlo Sacrestano, e dell’esperto di modellistica Marco Matulli.

Video popolari

BrindisiReport è in caricamento