rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023

Notte dei ricercatori: "Centinaia di giovani nei laboratori, un successo enorme"

All’insegna del motto “La ricerca vien di notte” si è svolta presso la Cittadella della ricerca di Brindisi la Notte euroea dei ricercatori 2018. A partire dalle 15 di venerdì (28 settembre) e fino a tarda sera si sono svolte delle iniziative organizzate dal Centro Enea di Brindisi, in collaborazione con il Comune capoluogo, la Provincia, l’Università del Salento, il Dta (Distretto Tecnologico Aerospaziale), il Cetma (Centro di Ricerche Europeo di Tecnologie Design e Materiali), BioFaber, Cedad (Centro di Fisica Applicata, Datazione e Diagnostica), Ditne (Distretto Tecnologico Nazionale sull’Energia).

BrindisiReport ha raccolto le impressioni dei ricercatori e degli studenti che hanno partecipato alla manifestazione. L’interesse riscosso fra gli utenti è stato enorme. Unica pecca, di non poco conto, è stata la totale mancanza di illuminazione dei viali che collegano i vari padiglioni.

Come si può vedere nel video, la struttura era completamente al buio, nonostante la Provincia di Brindisi, proprietaria dell’immobile, si fosse impegnata a “rendere serena e decorosa l’accoglienza dei visitatori, riportando il luogo - ormai da tempo a corto di pubblica illumionazione per i tagli al bilancio degli enti locali - agli antichi fasti”.

Video popolari

Notte dei ricercatori: "Centinaia di giovani nei laboratori, un successo enorme"

BrindisiReport è in caricamento