Sabato, 31 Luglio 2021

"Oro nero", carburante sottratto a Enel: le immagini dell'operazione

Sette persone indagate. Questa mattina (giovedì 20 maggio) all'alba il blitz dei carabinieri, dopo le indagini condotte da giugno a novembre 2020

BRINDISI - Almeno 35 furti di carburante destinati alla centrale Enel "Federico II" scoperti dai carabinieri della compagnia di Brindisi. Sette persone indagate, tra queste sei ai domiciliari: questa mattina (20 maggio 2021) all'alba i carabinieri della compagnia di Brindisi hanno notificato le ordinanze di custodia cautelare nell'ambito dell'operazione "Oro nero".

L'articolo completo

Gli indagati sono tutti autotrasportatori e tutti originari del Tarantino, in particolare del capoluogo, di Massafra, Palagianello e Monteiasi. Uno di loro è in stato di libertà. Il gasolio era destinato alla centrale termoelettrica "Federico II" di Brindisi. I sette sono indagati per furto aggravato di carburante, con le aggravanti di aver commesso il fatto avvalendosi di mezzi fraudolenti. 

Si parla di

Video popolari

"Oro nero", carburante sottratto a Enel: le immagini dell'operazione

BrindisiReport è in caricamento