Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'osteopatia? C'è anche per i nostri animali. E funziona

 

BRINDISI - Sono in tanti a trarre beneficio dall’osteopatia, una forma terapeutica alternativa che consiste nella manipolazione di alcune parti del corpo, senza somministrazione di farmaci. Oggi però questa terapia è applicata anche sugli animali come cani, cavalli e gatti. E’ Denise Domanico a parlarne al microfono di BrindisiReport.

Denise, ha 40 anni ed è originaria di Agrigento, ma vive e lavora a Brindisi ormai da tantissimo tempo, spinta da una forte passione per gli animali, decide di intraprendere un percorso di studi in Osteopatia animale e scrive una tesi sul “Trattamento osteopatico del cavallo saltatore”. Denise ha trattato animali con patologie di vario genere, ma ciò che colpisce particolarmente, è che alcuni di loro cambiano totalmente vita dopo la terapia.

Come nel caso di Lucky, un cane di mezza taglia, che all’età di 5 anni, a causa di un’ernia, non riesce più a muovere gli arti posteriori e rimane paralizzato. Il significato del nome Lucky, in lingua inglese è “fortunato” e questo bellissimo meticcio pieno di energia, è fortunato per davvero, perché i suoi proprietari si mobilitano subito e dopo esser stato sottoposto ad alcuni trattamenti, incontra Denise, che in collaborazione con il medico veterinario, inizia un percorso.

Dopo poche sedute, effettuate in acqua (per una migliore gestione), il nostro amico a quattro zampe, si rimette in piedi e ritorna a correre e a saltare come prima. Denise, spiega che ogni caso è specifico e deve essere valutato con un medico veterinario, tuttavia molti animali, pur non essendo affetti da patologie gravi, possono trarre beneficio da un trattamento osteopatico, come nel caso di quegli animali che svolgono attività sportive.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento