rotate-mobile

I dolci della tradizione Pasquale: l'agnello di pasta di mandorle

E' stato realizzato dalle signore del laboratorio di cucina del Centro di aggregazione giovanile del Paradiso

Come da tradizione, le tavole brindisine, nel giorno di Pasqua si arricchiscono di dolci e manicaretti gustosi. Oggi vi presentiamo il popolarissimo agnello di pasta di mandorle, realizzato dalle signore del laboratorio di cucina del Centro di aggregazione giovanile del Paradiso. Pochi semplici ingredienti che, con un pò di manualità si trasformeranno in una prelibatezza, dall’aspetto davvero invitante e che soddisferanno il palato dei più golosi.

Sono donne, mamme, nonne, zie che, ogni giovedì alle 17 e 30, si riuniscono al Paradiso, presso il Centro di aggregazione giovanile (un servizio sociale condotto dalla Coop.erativa Amani in Ati con la Coop. Sociale Solerin) per preparare  dolci, focacce, conserve e altre prelibatezze. Vengono da ogni parte della città per condividere, non solo delle ricette, ma soprattutto del tempo insieme.

Tra risate, battute e consigli culinari, le donne del laboratorio di cucina, oltre a preparare cibi squisiti, riescono a divertirsi, semplicemente  trascorrendo qualche ora di leggerezze. Vi presentiamo gli ingredienti e la procedura qui sotto, mentre nel video servizio potrete osservare tutti i passaggi per realizzare il vostro agnello di pasta di mandorle in pochi minuti.

AGNELLO

DI PASTA DI MANDORLE

Ingredienti:

200 g farina di mandorle

200 g zucchero a velo

1 albume

vanillina (o limoncello)

gocce di cioccolato

ovetti di cioccolato

bandierina

diadema

campanello

Viso di agnello

Amalgamare la farina di mandorle con lo zucchero a velo. Unire l’albume e la bustina di vanillina (o in alternativa qualche goccia di limoncello) e continuare ad impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio. Prendere un pezzo di pasta e formare il corpo della pecora, aggiungere il viso ed iniziare a decorare con dei ciuffetti di pasta di mandorle utilizzando il beccuccio di una sac a poche, realizzando così il manto della pecora. Con altro impasto formare le 4 zampe e aggiungere alle estremità delle gocce di cioccolato fondente per realizzare gli zoccoli della pecora. A questo punto decorare con diadema, campanellino, bandierina ed ovetti di cioccolato.

Si parla di

Video popolari

I dolci della tradizione Pasquale: l'agnello di pasta di mandorle

BrindisiReport è in caricamento